Home / Sport / Calcio / Serie A – Cagliari-Bologna 1-1

Serie A – Cagliari-Bologna 1-1

Cagliari senza Joao Pedro e Barella fermati dal giudice sportivo, con Ionita in panchina e Capuano al posto di Murru in mediana. Tante assenze in difesa per l’ex Donadoni accolto dal pubblico di Cagliari, cora con al curva nord vuota per squalifica, con un bell’applauso, che fa i conti con la squalifica di Blerim Dzemaili, 4 gol nelle ultime tre partite. 


cagliariLe due squadre appaiate in classifica, lontane dalla zona pericolosa cominciano subito a ritmi alti. Le occasioni però sono tutte del Cagliari, con 
Borriello e Sau grandi protagonisti in 20′ pigiati sull’acceleratore. Pattolino prima sfiora il palo con un diagonale che taglia tutta l’area (10′), poi lo centra in pieno con un destro a giro dalla distanza (16′). Il Bologna confeziona la sua prima palla gol non appena il Cagliari tira un po il fiato. Lo fa al 26′ con l’azione personale di Krafth che costringe Rafael alla deviazione in angolo. La manovra del Cagliari, però, è fluida come la sua disposizione in campo. Rastelli prova a togliere punti di riferimento agli avversari facendo svariare i suoi uomini più offensivi, con Sau che in varie occasioni ha fatto il terzino sinistro, i rossoblù isolani vanno ancora vicini al vantaggio al 40′ con la combinazione Borriello-Di Gennaro.  Il primo tempo finisce a reti inviolate.

Il Cagliari parte all’arrembaggio anche in avvio di ripresa con Tachtsidis, già autore di un discreto primo tempo, a salire in cattedra. Al 3′ il greco pesca Sau con un lancio lungo, l’attaccante controlla e tira, Mirante si salva di piede. Il portiere è decisivo anche 2′ dopo sulla conclusione da fuori dello stesso Tacthsidis. Come nel primo tempo, i sardi rallentano, senza rinunciare a fare la partita. Donadoni allora tenta la carta Verdi, determinante al primo pallone toccato. Il nuovo entrato imbecca Krejici, che serve un cross perfetto per Destro, pronto a insaccare Rafael da due passi (19′). Il Cagliari incassa alla prima e forse unica distrazione della partita e accusa il colpo. I ragazzi di Rastelli non riescono più a creare pericoli, ma nel finale il Bologna si fa male da solo e riapre i giochi, con la doppia espulsione in 3 minuti di Viviani (entrata a gamba tesa su Tachtsidis) e Krafth (fallo da ultimo uomo su Borriello al limite dell’area). Dalla punizione nata al 47′ st proprio dall’intervento sciagurato dello svedese, il Cagliari agguanta il pareggio con una perla di Borriello, che restituisce ai sardi solo una parte di quello che avrebbero meritato.

IL TABELLINO

CAGLIARI-BOLOGNA 1-1 
Cagliari (4-3-1-2): Rafael ; Pisacane, Ceppitelli (33′ st Miangue ), B. Alves , Capuano, Isla, Dessena (41′ st Salamon), Tachtsidis, Di Gennaro, Sau, Borriello
A disp.: Gabriel, Colombo, Mastino, Murru, Antonini, Ionita, Giannetti, Serra . All.: Rastelli
Bologna (4-3-3): Mirante, Krafth , Oikonomou, Maietta, Masina, Donsah, Pulgar, Nagy (27′ st Viviani ) Di Francesco (17′ st Verdi), Destro (44′ st Torosidis), Krejci
A disp.: Da Costa, Sarr, Mbaye, Brignani, Okwonkwo, Rizzo, Sadiq, Petkovic. All.: Donadoni
Arbitro: Pairetto 
Marcatori: 
19′ st Destro (B), 47′ st Borriello (C)
Ammoniti: 
Sau, Tacthsidis (C), Maietta, Donsah, Viviani (B)
Espulsi: 
43′ st Viviani per entrata a gamba tesa su Tachtsidis, 46′ st Krafth fallo da ultimo uomo su Borriello

Giorgio Lecis

Info su Giorgio Lecis

Controlla Anche

trofeo caroli

Trofeo Caroli Hotels: Formula Windsurfing European Championships, 17-21 ottobre – Gallipoli

Trofeo Caroli Hotels: Formula Windsurfing European Championships Si svolgerà dal 17 al 21 ottobre il Trofeo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com