Home / LE PROVINCE / Sassari / Palau. Gare di nuoto e kayak per bambini e adulti, interdetta la Baia di Porto Pollo

Palau. Gare di nuoto e kayak per bambini e adulti, interdetta la Baia di Porto Pollo

Il presidente della Società “ASD AMPHIBIA”, ha richiesto l’autorizzazione ad effettuare una manifestazione sportiva comprendente delle prove di nuoto e kayak per bambini il giorno 18.06.2017, dalle ore 10.00 alle ore 10.15 per un percorso lineare di mt. 100 lungo l’arenile e nella fascia dedicata alla balneazione, e per gli adulti dalle ore 16.00 alle ore 16.45 la prova di nuoto e dalle ore 17.30 alle ore 18.30 la prova di kayak nello specchio acqueo della Baia di Porto Pollo.

In qualità di Organizzatore coordinerà lo svolgimento di una manifestazione sportiva comprendente delle prove di nuoto e kayak il giorno 18.06.2017, per bambini dalle ore 10.00 alle ore 10.15 per un percorso lineare di mt. 100 lungo l’arenile e nella fascia dedicata alla balneazione, e per gli adulti dalle ore 16.00 alle ore 16.45 la prova di nuoto e dalle ore 17.30 alle ore 18.30 la prova di kayak nello specchio acqueo della Baia di Porto Pollo come meglio evidenziato nella foto seguente.

Articolo 1

Durante lo svolgimento delle manifestazioni in parola, all’interno della zona di mare, è vietato:

a) navigare, ancorare e sostare con qualsiasi unità sia da diporto che ad uso professionale ad eccezione di quelle preposte alla sicurezza e sorveglianza della manifestazione;

b) praticare la balneazione;

c) effettuare attività di immersione con qualunque tecnica;

d) svolgere attività di pesca di qualunque natura.

Articolo 2

Al fine di garantire il regolare e sicuro svolgimento della manifestazione e limitare il verificarsi di eventuali situazioni di potenziale pericolo, le unità che si trovino nella necessità di attraversare il percorso di gara dovranno preventivamente contattare l’Organizzazione della regata che dovrà assicurare l’ascolto sul canale VHF 72 ed al seguente recapito telefonico: 3334855451.

Articolo 3

Tutte le unità in transito nella zona di regata nel periodo suindicato dovranno comunque prestare la massima attenzione, tenendosi a non meno di 100 metri dalle unità e nuotatori impegnati in gara, adottando, se necessario, ogni ulteriore manovra suggerita dalla perizia marinaresca e, in ogni caso, limitando la velocità durante il transito all’interno dell’area di regata.

Articolo 4

Salvo che il fatto costituisca violazione della normativa sulle aree marine protette o altro e/o più grave illecito, i contravventori alla presente Ordinanza saranno perseguiti ai sensi degli artt. 1164 e 1231 del Codice della Navigazione, nonché dell’art. 53 del D. Lgs. n. 171/2005

Palau. Gare di nuoto e kayak per bambini e adulti, interdetta la Baia di Porto Pollo

Info su Francesca Pitzanti

Controlla Anche

spaccio

Sassari. Arrestati per spaccio padre e figlio

I militari della Sezione Anti Terrorismo e Pronto Impiego della Compagnia della Guardia di Finanza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com