Home / LE PROVINCE / Cagliari / Oristano. Inaugurazione della mostra:“Il sacro nell’opera di Antonio Corriga”

Oristano. Inaugurazione della mostra:“Il sacro nell’opera di Antonio Corriga”

Venerdì 5 maggio 2017, alle ore 18.30, nella Galleria del Museo Diocesano Arborense, sarà inaugurata, dall’Arcivescovo Mons. Ignazio Sanna, la mostra “Il sacro nell’opera di Antonio Corriga”. I curatori sono: Antonello Carboni, documentarista oristanese, Sabina Corriga, figlia del pittore e Silvia Oppo, direttrice del Museo.

La mostra ripercorre una selezione della ricca e variegata produzione del pittore sulla tematica del “sacro”. Si parte dai bozzetti degli studi per la Basilica di N. Signora di Bonaria per giungere al genere delle “processioni”, che hanno scandito la vita artistica del Maestro.

Per il maestro Corriga, il concetto di sacralità non si restringe a ciò che è propriamente religioso (ad es. le processioni o la festa di San Mauro, con la superba chiesa campestre a pochi passi dalla sua Atzara) ma si estende e comprende il lavoro nei campi, la custodia del gregge, la tosatura degli ovini, la vendemmia: tutti soggetti dai quali il Corriga trae un’ispirazione che lo accompagna e lo spinge a raccontarsi nel linguaggio che gli è proprio, quello della pittura.

Per la realizzazione della mostra, oltre alle opere di proprietà degli eredi, si è andati a ricercare il ricco giacimento di tele custodito nelle collezioni private di tutta l’Isola.

Tra le novità, si segnalano l’esposizione degli studi preparatori di alcune importanti opere e le lastre in metallo di alcune opere grafiche. Completano, infine, l’esposizione tre installazioni video curate da Antonello Carboni, che raccontano momenti inediti del lavoro del pittore.

La mostra “Il sacro nell’opera di Antonio Corriga” rimarrà aperta sino al 27 agosto 2017.

IN OCCASIONE DI MONUMENTI APERTI 6 e 7 MAGGIO

La presente mostra, fruibile nell’ambito di Monumenti Aperti il 6 e 7 maggio prossimi, amplia  ancora una volta l’offerta culturale del Museo Diocesano Arborense, che si sta sempre più attestando come una realtà culturale di primo piano nell’ambito della Provincia di Oristano.

INIZIATIVE E ORARI del Museo per le giornate di Monumenti Aperti:

  • venerdì 5 maggio ore 18.30 inaugurazione mostra “Il sacro nell’opera di Antonio Corriga”;
  • sabato 6 maggio ore 11.00 e domenica 7 ore 16.00, nell’ambito della mostra “Sa prama filada. Il culto della palma in Sardegna”, dimostrazione di intreccio delle palme;
  • sabato 6 e domenica 7 maggio ore 9.30/13.00 – 16.00/20.00 visite guidate a cura dell’Istituto comprensivo 4 Leonardo Alagon: Sala San Pio X “Il tesoro della Cattedrale”, Galleria delle Esposizioni “Il sacro nell’opera di Antonio Corriga”, Sale del Seminario “Sa prama filada. Il culto della palma in Sardegna” e “La collezione archeologica del Seminario”.

Info su La Redazione

Controlla Anche

varese

Varese. Convegno Nazionale barche d’epoca

CONVEGNO NAZIONALE SULLE BARCHE D’EPOCA, LA QUINTA EDIZIONE IL 27 GENNAIO 2018 A VARESE Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com