Home / Attualita' / CRONACA / OCSE, allarme contraffazione per i prodotti acquistati online

OCSE, allarme contraffazione per i prodotti acquistati online

Finora si supponeva che il mercato degli iPhone e iPad contraffatti riguardasse principalmente la Cina o paesi in cui Apple non vende ufficialmente i propri prodotti. Ora lo denuncia l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), un telefonino su cinque, acquistato all’estero e spedito via corriere o posta, è contraffatto. Il mercato della contraffazione coinvolge tutto l’universo di prodotti e accessori legati agli smartphone, come batterie, caricatori, memory card, tablet, laptop, a fronte di una “domanda insaziabile” che li rende particolarmente “lucrativi” per i falsari.

Lo stesso fenomeno si riscontra per le console dei videogame (con un rapporto di uno su quattro). “In media il 6,5% del commercio globale di beni dell’information e communication technology (ICT) riguarda prodotti contraffatti”, osserva l’OCSE nell’analizzare i dati del 2013 in vista del “Global Anti-Corruption and Integrity Forum” del 30 e 31 marzo. Un mercato che vale 143 miliardi di dollari e che vede la Cina come “fonte primaria di beni ICT contraffatti”. In particolare i falsi telefoni cellulari e tablet sono in tutto identici agli originali, anche il packaging è identico nei minimi dettagli a quello di casa Apple. anche se ci si rende conto della scarsa qualità con cui sono stati impacchettati gli accessori. I falsi dispositivi made in Cina sono veramente ben fatti, tanto da essere facilemte confondibili con gli originali. Premendo il bottone di accensione viene mostrata la schermata Low Battery che subito si spegne. A prima vista il falso può confondere, sottolinea Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, ma con un po’ di attenzione si può riconoscere senza doverlo aprire. Per esempio per quanto riguarda il cellulare, prima di tutto il peso del fake è nettamente inferiore a quello dell’iPhone. Secondo il display di un vero iPhone è costituito da Gorilla Glass, un particolare tipo di vetro molto resistente che la Apple sta applicando a tutti gli iPhone ed iPad, mentre il display del falso è palesemente plastico. Inoltre il falso è facilmente apribile, è chiuso con normali incastri, al suo interno ci sono solo 2 batterie di quelle da orologio ed una luce led blu che serve a far credere che l’iPhone falso sia funzionante. Per quanto riguarda la schermata Low Battery si vede che si tratta di una banalissima stampa su plastica.

Info su La Redazione

Controlla Anche

comunikart

ComuniKart 2018

COMUNIKART 2018, IL SALONE DELLA COMUNICAZIONE TORNA CON TANTE NOVITÀ DEL SETTORE E LA NUOVA …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com