Home / Attualita' / Eventi / “I monumenti incontrano la lettura” inizia con Flavio Soriga e gli ‘Scrittori da palco’

“I monumenti incontrano la lettura” inizia con Flavio Soriga e gli ‘Scrittori da palco’

Con le prime tre presentazioni organizzate in queste ultime settimane di giugno, entra nel vivo la rassegna letteraria estiva “I monumenti incontrano la lettura” ideata dalla Cooltour Gallura di Santa Teresa Gallura: martedì 20 giugno, alle 20,30 nel sito archeologico di Lu Brandali ci sarà il primo appuntamento della rassegna, con il progetto “Scrittori da palco”, uno spettacolo con Flavio Soriga e diversi altri scrittori. Al tramonto, con lo sfondo della Tomba di Giganti di Lu Brandali, oltre al reading di Soriga e degli altri autori che fanno parte del collettivo sardo, ci sarà anche un concerto dell’affermata e longeva band reggae/ska cagliaritana Ratapignata. Recita la locandina del progetto: “Sarà una specie di cabaret letterario. Una serata di lettura, musica, canzoni, ballate, ironia, storie e tasinanta”. Spazio quindi alle improvvisazioni, al dialogo tra musica e letteratura ritmata in levare, in un contesto ambientale favoloso.

<Siamo pronte per iniziare e siamo sicure che il programma della nostra rassegna estiva contribuirà a far apprezzare l’attuale panorama letterario italiano e, allo stesso tempo, a far conoscere meglio i luoghi culturali in cui si svolgeranno le presentazioni. Sarà una commistione culturale molto interessante> spiegano Stefania Simula, Arianna Riva e Alessia Chisu, le tre socie fondatrici della cooperativa Cooltour Gallura che, da 5 anni, si occupa di gestire i monumenti storici di Santa Teresa.

“I monumenti incontrano la lettura” proseguirà lunedì 26 giugno con un incontro/dibattito tra due ‘intellettuali di coste opposte’: Jean Marie Comiti, professore universitario e divulgatore scientifico di Bonifacio, dialogherà con Franco Mannoni, figura di spicco della politica sarda e originario di Santa Teresa. I due protagonisti della serata, oltre a presentare la loro produzione letteraria, si concederanno delle riflessioni a tutto campo sulla Corsica e sulla Sardegna, due isole gemelle separate dallo stretto delle Bocche di Bonifacio e sarà proprio il tratto di mare a far da sfondo al confronto. L’inizio è previsto per le 19 sulla sommità della Torre di Longonsardo che si affaccia proprio sullo stretto di mare che separa le due isole.

Il terzo appuntamento si svolgerà a Olbia: il 29 giugno, dalle 20,30, Soriga tornerà di nuovo protagonista della rassegna, ma stavolta la sede sarà l’Archivio Mario Cervo di Olbia: un luogo di cultura e confronto che ha saputo ritagliarsi uno spazio importante nelle proposte culturali della città gallurese. <Per noi è un onore essere ospitate nell’Archivio Cervo – spiega Stefania Simula – e siamo veramente entusiaste di poter inserire anche Olbia nella nostra rassegna>

La rassegna proseguirà poi nei mesi di luglio e agosto con altre quattro tappe tra Santa Teresa, Aglientu e Aggius, e con altrettanti autori: Vindice Lecis, Liliana Scarparo, Giovanni Floris ed Enrica Tesio.

 

I due eventi collaterali. Oltre alle classiche presentazioni con gli scrittori, “I monumenti incontrano la lettura” di quest’anno ha previsto anche un ‘antipasto per creativi’ con un laboratorio di scrittura ideato e curato da Elena Morando intitolato “Per via maestra”. Nelle settimane scorse, un gruppo di appassionati ha partecipato agli incontri che si sono svolti nel centro polivalente del sito di Lu Brandali: <Utilizzando vecchi libri, fumetti, perfino elenchi telefonici, hanno ricavato una storia incentrata sul viaggio – spiega Alessia Chisu – è stato molto interessante, considerato che nel gruppo vi erano alcuni esponenti della locale Consulta per gli anziani e anche due migranti che in questo periodo si trovano nel Centro temporaneo di accoglienza di Porto Pozzo. Il laboratorio creativo si concluderà lunedì 19 giugno, con un reading collettivo a cui parteciperanno tutti coloro che hanno seguito le lezioni delle scorse settimane. Anche in questo caso, l’appuntamento è al sito Lu Brandali>. Il 22 giugno, invece, inizierà il secondo evento collaterale: un altro laboratorio, stavolta di lettura e riciclo di materiali. Sarà gestito in collaborazione con “Bottega della strega”.

Info su La Redazione

Controlla Anche

estemporanea

Sassari. Sabato 25 novembre Estemporanea di pittura su femminicidio

Sabato 25 Novembre si terrà a Sassari l’estemporanea sul tema del femminicidio. L’evento è organizzato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com