Home / Attualita' / Macomer. L’XI° mostra nazionale degli ovini di razza sarda, dal 5 al 7 maggio

Macomer. L’XI° mostra nazionale degli ovini di razza sarda, dal 5 al 7 maggio

Si terrà ancora in Sardegna, a Macomer dal 5 al 7 maggio, l’XI° mostra nazionale degli ovini di razza sarda iscritti all’albo genealogico. Lo ha deliberato ieri la sezione Regionale ovini di razza sarda presieduta da Nicola Melis, a cui hanno preso parte anche l’Associazione nazionale pastorizia (Assonapa), l’Associazione regionale allevatori Sardegna (Aras) e quella provinciale (Apa).

Conferma anche per le mostre regionali dei bovini da carne di razza Charolaise e Limousine a Ozieri (22 – 23 aprile), e per quelle da latte di razza Bruna e Frisona ad Arborea (29 – 30 aprile).

A coordinare anche quest’anno sarà l’Aras in collaborazione con l’Assonapa, le amministrazioni comunali in cui si terranno i tre appuntamenti, le Apa e i tanti sponsor che sostengono le iniziative.

“Nonostante la crisi che sta attraversando il comparto zootecnico – commenta il presidente dell’Aras e Assonapa Stefano Sanna –  il sistema allevatori riproporrà le tre fiere zootecniche più importanti della Sardegna che saranno per il terzo anno consecutivo totalmente autofinanziate. Il filo conduttore sarà il benessere animale, che ci vede ai vertici nazionali ed europei grazie al lavoro sinergico degli allevatori con i nostri tecnici dell’Aras, e la tutela del territorio”.

La notizia della conferma delle tre mostre è stata accolta con entusiasmo dalle tre amministrazioni comunali ospitanti che hanno sempre creduto e sostenuto gli appuntamenti.

A tagliare il nastro delle edizioni 2017 delle mostre zootecniche, che riscontrano ogni anno un’affluenza di circa 50 mila persone, sarà Ozieri il 22 e 23 aprile, con i bovini da carne di razza Charolaise e Limousine.

“Un appuntamento particolarmente importate visto che il prossimo anno – ricorda il direttore dell’Aras Marino Contu – Ozieri ospiterà la mostra nazionale come annunciato lo scorso anno dall’Anacli, l’associazione nazionale allevatori dei bovini di razza Charolaise e Limousine”.

Un riconoscimento per il lavoro degli allevatori sardi avvalorato dalle motivazioni che hanno spinto alla scelta della Sardegna: “le Limousine e le Charolaise sono le razze dei bovini da carne che sono cresciute di più in Italia, rispettivamente del 39,5 % e del 23 % (sono 26.300 e oltre 7.300) – spiegò lo scorso anno il direttore di Anacli Emanuele Villa –. La Sardegna è una delle Regioni con la Sicilia che ha maggiormente contribuito a questa crescita. Nel 2010 le Limousine sarde rappresentavano il 7 per cento del patrimonio della razza in Italia con 1.070 capi. Nel 2015 ha più che raddoppiato  i capi passando a oltre 2.300 su 26mila capi totali allevati in Italia (9 per cento del totale). Le Charolaise invece sono diminuite, passando da 845 del 2010 a 591 del 2015, scendendo dal 16,5 a all’8 per cento del totale. Ma questo dato è condizionato all’esplosione della razza in Sicilia”.

Il 29 e 30 aprile si andrà invece a Arborea, patria dei bovini da latte per la 34° mostra dei bovini di razza Bruna e Frisona, uno degli appuntamenti più partecipati in Italia che mette in mostra capi dalle qualità genetiche eccellenti.

A chiudere i tre appuntamenti sarà Macomer con la mostra nazionale degli ovini di razza sarda, promossa dall’Assonapa e Aras in collaborazione con le Apa, l’amministrazione comunale e grazie al contributo degli sponsor, in particolare il Consorzio del Pecorino romano.

Settore, quello ovicaprino, in cui la Sardegna eccelle essendo la regione in cui vengono allevate il 40 per cento delle pecore a livello nazionale, con la produzione del 67 per cento del latte.  E dove si trovano 170 mila ovini di razza sarda iscritte al libro genealogico delle 200 mila totali.

Aras Macomer. L’XI° mostra nazionale degli ovini di razza sarda, dal 5 al 7 maggio

Info su Francesca Pitzanti

Controlla Anche

Porto Torres

Porto Torres. Pulizia sul Ponte Colombo, viabilità più sicura

OPERAZIONI DI PULIZIA SUL PONTE COLOMBO DOPO IL MALTEMPO Squadre al lavoro per eliminare il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com