Home / Attualita' / Cultura / Macomer. Festival di letteratura sportiva Atleti tra le Righe

Macomer. Festival di letteratura sportiva Atleti tra le Righe

La sera prima di gara5 della finale Nba, Michael Jordan mangiò una pizza e si beccò una intossicazione alimentare. Volle scendere ugualmente in campo e segnò 40 punti. È questo il doping del campione vero: la voglia di giocare. (cit. Spike Lee). Ci siamo: a Macomer, dal 12 al 15 ottobre, è in programma la prima edizione del festival di letteratura sportiva Atleti tra le Righe.

festival

I laboratori a tema sono già partiti, il festival è stato presentato alla stampa, alla comunità macomerese, alle autorità locali, alle società sportive del territorio, ai curiosi, agli appassionati e alla Sardegna intera. Ora non resta che aspettare che lo sport si racconti, per mano, arte e parole di chi lo ha praticato, di chi ne ha scritto per lavoro e per passione, sperando di lasciare in dono qualcosa a chi avrà il piacere di ascoltare e partecipare a incontri e attività proposte.

Saranno graditi ospiti del festival “Atleti tra le righe” lo scrittore Christian Antonini, l’illustratore e scrittore Federico Appel, lo scrittore Carlo Carzan, il giornalista della Gazzetta dello Sport e scrittore Francesco Ceniti, lo scrittore Lorenzo Iervolino, Francesco Paroli (illustratore e art director), il giornalista di Tuttosport e scrittore Andrea Schiavon, la narratrice Roberta Balestrucci, l’editore Stefano del Prete, lo sceneggiatore e scrittore Andrea Pau, lo scrittore Emiliano Poddi, l’illustratore Jean Claudio Vinci, l’atleta e scrittrice Paola Gianotti, l’atleta e scrittore Roberto Zorcolo e le compagnie teatrali Loft Theatre e Cada Die Teatro.

«Prima di tutto: il tema del festival è l’ideale per lettori e per non lettori, quindi funzionale all’avvicinare anche i più giovani alla lettura sfruttando appunto il suggestivo connubio fra sport e letteratura – afferma Carlo Carzan, il “ludomastro” protagonista di un atteso laboratorio del festival -. Per quanto mi riguarda è una tematica perfetta, perché il laboratorio che sto portando, Allenamente, è improntato sull’importanza del cervello per il corpo e viceversa. Allenarsi stimolando il cervello ma divertendosi, attraverso il gioco appunto. Proprio oggi ho avuto il primo incontro in programma con i bambini delle scuole elementari, è andato molto bene e da questo pomeriggio in poi ne avrò tanti tanti altri, con con bambini più grandi e ragazzi».

«Perché sono qui ad Atleti tra le righe? Mi ha convinto a venire la qualità del programma. E ho apprezzato il desiderio degli organizzatori di non limitare il festival ai soli incontri con gli adulti ma di aprirlo ai ragazzi e portarlo anche nelle scuole: una sorta d riscaldamento, un tempo supplementare del festival – spiega il giornalista e scrittore Andrea Schiavon. Quest’idea mi è piaciuta davvero tanto! Ho esordito con un incontro ad Oristano all’istituto superiore Don Deodato Meloni. Nei prossimi giorni ne avrò altre con i ragazzi e ne son ben felice. Come del resto sarò ben felice di incontrare i grandi giovedì in libreria e parlare ancora di sport, di libri e di lettura».

Atleti tra le righe” si propone come evento itinerante che, come detto, si rivolge alla comunità locale coinvolgendola assieme alle società sportive di Macomer e di alcuni comuni limitrofi. In talee contesto, i palazzetti e campi da gioco saranno trasformati – pur mantenendo intatta la loro piena identità – in spazi di incontro, racconto, divertimento e dibattito in cui le manifestazioni sportive si mescoleranno alle chiacchierate con gli autori offrendo alla platea punti di vista e spunti di riflessione in tema sportivo.

 

Info su La Redazione

Controlla Anche

A.Squarciagola

Sassari. A Elisabetta Mattia Usai la III edizione del Premio A.Squarciagola

E’ Elisabetta Mattia Usai, in arte “E.M.U.​”, la vincitrice del Piccolo Festival del Cantautore, terza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com