Home / Editoriali / Il bel regalo della Senatrice Laura Puppato agli automobilisti con la reintroduzione del tacito rinnovo per le polizze assicurative

Il bel regalo della Senatrice Laura Puppato agli automobilisti con la reintroduzione del tacito rinnovo per le polizze assicurative

La compagna Senatrice Laura Puppato, secondo lei paladina dei lavoratori, degli oppressi e dei poveri, già imprenditrice nel campo assicurativo, nel corso degli anni deve avere cambiato lentamente “pelle”. Laura Puppato

Se pensiamo all’ultima sua trovata, infatti, dobbiamo ritenere che la difesa delle categorie più deboli, cui tanto si ispirava e si appellava prima di diventare parlamentare, non costituisce più una sua prerogativa politica. Da che cosa si deduce questa sua “mutazione politica”?
Molto semplice. Infatti, è stata partorita dalla sua mente, come ricorda linchiesta.it, l’idea dell’emendamento al DDL Concorrenza, approvato in commissione attività produttive della Camera, che abolisce il divieto al tacito rinnovo per le polizze assicurative che, inevitabilmente, subiranno un aumento.
Vale la pena ricordare, in proposito, che Il tacito rinnovo fu cancellato con il Decreto sviluppo bis del 13 dicembre 2012, durante il tanto vituperato governo Monti, tanto che, da quel momento in poi, le compagnie assicurative sono state costrette a farsi realmente concorrenza per trattenere i propri clienti. Non a caso, da quel momento in poi, il costo medio delle Rc Auto è sceso del 18,3%.
Che cosa accadeva prima di quella data? L’assicurato doveva ricordarsi di spedire una raccomandata di disdetta entro 15 giorni dalla scadenza delle polizze, altrimenti si sarebbe visto rinnovare il contratto, magari con un costo maggiore rispetto l’anno precedente. Questo sì rappresenta un bel “regalo” per gli automobilisti, da parte di un governo del centrosinistra, fautore, a parole, di scelte a favore del popolo, salvo poi tartassarlo con i fatti. Eppure molti rappresentanti illustri del Governo Gentiloni e del Pd, continuano a chiedersi, domandarsi e ricercare le cause della sconfitta che l’intera sinistra ha subito alle recenti elezioni amministrative.
Renzi può avere commesso grossi errori nella guida del Pd, ma è pur vero che parlamentari come la Puppato sono altrettanto responsabili delle “disgrazie” e degli insuccessi elettorali del Pd. Avere reintrodotto il tacito rinnovo sulla R.C. auto, altro non è che un grosso regalo alle compagnie di assicurazioni perchè ciò significa addio alla concorrenza. Grazie, compagna Puppato!

Info su La Redazione

Controlla Anche

finanziaria

Rete ospedaliera. Dedoni: slittamento dell’Aula per imbavagliare l’opposizione

“Apprendiamo dalla stampa che nella maggioranza starebbe maturando l’intenzione di iniziare come previsto l’esame in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com