Home / POLITICA / Nazionale / Grillo critica lo ius soli, il Pd contrattacca

Grillo critica lo ius soli, il Pd contrattacca

ROMA – “Sullo ius soli il MoVimento 5 Stelle si è astenuto alla Camera e come annunciato altrettanto farà, con coerenza, al Senato. Trattasi non di legge, ma di pastrocchio invotabile“. Lo scrive sul suo blog Beppe Grillo in un post dal titolo ‘Il MoVimento 5 Stelle fa l’alleanza con gli italiani’.

ius
B. Grillo

“E’ vergognoso – aggiunge – tenere il Parlamento in stallo per discutere di provvedimenti senza capo né coda, mentre non si fa nulla per dare una mano alle famiglie italiane che si trovano in grande difficoltà economica: secondo l’Istat sono l’11,9% del totale, ovvero 7 milioni e 209mila persone che nel 2016 si sono trovate nelle condizioni di ‘grave deprivazione materiale’”.

“Quello dell’immigrazione – prosegue Grillo – è un problema serio e sentito da tutti gli italiani. Non parlarne e lasciare tutto come è, blaterando di xenofobia e populismo, conviene soltanto ai partiti che con le cooperative dell’immigrazione ci hanno lucrato per anni“.

La patina di buonismo sotto cui è nascosto questo business deve essere cancellata – conclude -. L’immigrazione deve essere gestita, le leggi devono essere rispettate, chi sbaglia paga. E’ buon senso. Chi è contrario non è di sinistra, è uno stupido o ci guadagna”.

ORFINI: DA M5S SQUALLIDO CALCOLO ELETTORALE SU PELLE BAMBINI

“Oggi Di Maio dice che dovremmo parlare dei disoccupati e non di ius soli. Di lavoro ci occupiamo ogni santo giorno (e non ci limitiamo a parlarne) tanto che grazie alle scelte volute dal Pd 800.000 persone hanno trovato un lavoro. Ma mai accetteremo di mettere in contrapposizione diritto al lavoro e diritto alla cittadinanza. È un modo indecente di ragionare. Ma sapete perché fanno così? Perché pensano che a scimmiottare i leghisti si prendano voti. Che se fai un’intervista a un giornale di destra contro lo ius soli guadagni lo zero virgola nei sondaggi. Uno squallido calcolo elettorale sulla pelle di quei bambini (e non solo)”. Lo scrive su facebook Matteo Orfini, presidente Pd.

“Io non so se lo ius soli sia una legge popolare – aggiunge Orfini -. E non mi interessa. So che è una legge giusta. E per questo il Pd farà di tutto per approvarla. E spero che in questi giorni aumentino – dentro e fuori la politica – le voci a sostegno di questa sacrosanta battaglia di civiltà”.

fonte «Agenzia DIRE» – «www.dire.it»

Grillo critica lo ius soli, il Pd contrattacca

Info su La Redazione

Controlla Anche

Dedoni. Turismo residenziale: proposta di Cicciolini identica

Turismo residenziale. “Apprendiamo con favore che il sindaco di Bitti, Giuseppe Ciccolini, ha predisposto una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com