Home / Attualita' / Farris (CasaPound): “I sardi emigrano e la Regione finanzia le imprese agli immigrati”

Farris (CasaPound): “I sardi emigrano e la Regione finanzia le imprese agli immigrati”

CasaPound Sardegna interviene in merito all’avviso pubblicato dalla Regione Sardegna che garantirebbe un fondo di due milioni di euro per sostenere l’apertura di nuove imprese tra gli immigrati.“Troviamo vergognoso che in una regione in cui ogni anno migliaia di giovani emigrano verso il nord Europa in cerca di una occupazione, la giunta Pigliaru non trova di meglio che finanziare il supporto all’apertura di nuove imprese da parte degli immigrati presenti nel nostro territorio” – afferma Andrea Farris, coordinatore Regionale di CasaPound Italia -.
“La stessa Regione, ammette nell’avviso, che il tasso di occupazione tra i non comunitari in regione è superiore di 20 punti percentuali rispetto alla media della popolazione – continua Farris – nonostante questo, la giunta Pigliaru investe 2 milioni di euro, sottratti ai disoccupati e ai giovani sardi, per favorire gli stranieri. Ma la giunta Pigliaru si è spinta oltre, fino a prevedere punteggi aggiuntivi nel prossimo bando del Microcredito per gli immigrati che aderiranno al presente avviso – prosegue – di fatto ammettendo, finalmente per iscritto, la strategia del centrosinistra sardo, che dopo aver dichiarato più volte la volontà di risolvere il calo demografico favorendo l’immigrazione, oggi getta i presupposti economici della sostituzione del popolo Sardo”.
“Chiediamo che questo fondo, creato con le tasse pagate dal duro lavoro dei Sardi, venga destinato a supportare il rientro e la creazione di nuove attività da parte di tutti quei giovani costretti ad emigrare negli ultimi anni – conclude Farris – al fine di garantire, oltre che una crescita economica, anche una crescita demografica alla nostra terra”.

casapound

Info su La Redazione

Controlla Anche

Dina Pala, premiata per le sue qualità artistiche dall’EPDO

Dina Pala, dopo aver riempito il suo curriculum professionale di innumerevoli esperienze oltre i confini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com