Home / Attualita' / Domenica 7 maggio si disputa a Cagliari la SuperLeague

Domenica 7 maggio si disputa a Cagliari la SuperLeague

Quattro squadre si sfidano in un torneo di calcio integrato che coinvolge persone con disabilità. L’assessore Yuri Marcialis: “Un’autentica festa di sport”.

Domenica 7 maggio si disputa a Cagliari la SuperLeague

E chi l’ha detto che il calcio non è per tutti? Oggi a Cagliari, all’Assessorato allo Sport del Palazzo civico di viale San Vincenzo 4, pochi sono mancati alla presentazione del SuperLeague, il torneo di calcio integrato che coinvolge persone con disabilità e chi pensa che la diversità sia una ricchezza per tutti. Un’occasione unica che da domenica prossima, il 7 maggio, vedrà scendere sul tappetto di gioco del Centro sportivo Terrapieno 4 squadre davvero speciali. Il fischio d’inizio è fissato per le 15,30.

“È una manifestazione importante che per la prima volta in assoluto fa tappa a Cagliari”, ha scandito Yuri Marcialis facendo gli onori di casa. “Il torneo è un’autentica festa di sport che consente ai ragazzi con diversa abilità di giocare insieme a giocatori provenienti da diversi ambiti, familiari, amici e cittadini che aderiscono all’iniziativa, attraverso la creazione di squadre miste”.

L’evento organizzato dall’ASD Mediterranea Calcio a 5, in collaborazione con Play More! e con la partecipazione della onlus Millesport “fa capire come nello sport siano presenti abilità diverse che possono essere impiegate anche svolgendo attività di tipo agonistico di primo livello, esattamente come hanno fatto alcuni dei ragazzi oggi presenti alle Special Olympics 2015 di Los Angeles che si sono a casa l’oro”.

Un’affermazione che ha trovato d’accordo anche il consigliere Marco Benucci che ha  posto l’accento proprio sul “Valore sociale” della SuperLeague e dello sport in generale, come “mezzo privilegiato dell’integrazione dell’individuo perché, oltre che offrire la possibilità di mantenersi in forma, è capace di migliorare le relazioni fra le persone e al contempo crescere affermando la propria identità”.

Il torneo si svolgerà quindi nella sola giornata di domenica 7 nei campi del Terrapieno. Comincerà alle 15,30 e andrà avanti per tutto il pomeriggio, arricchito da un torneo delle scuole calcio. È inoltre previsto un percorso tecnico per bambini speciali. Alle 20 l’assessore Marcialis premierà i vincitori e quindi pizzata conclusiva per tutti i partecipanti, sempre nel segno di valori come “lealtà, rispetto delle regole e condivisione che animano la competizione ma che deve unire fra loro tutti gli atleti dentro e fuori dal campo, anche quando avversari”, hanno ben ricordato Corrado Melis dell’ASD Mediterranea e Andrea Saddi dell’ASD Millesport.

cagliari

Info su La Redazione

Controlla Anche

donne

Stintino dice no alla violenza sulle donne

Stintino dice no alla violenza sulle donne Al museo della Tonnara sabato 25 novembre “Era …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com