Home / LE PROVINCE / Coldiretti, seminario sull’agricoltura sociale rinviato per avverse condizioni meteo

Coldiretti, seminario sull’agricoltura sociale rinviato per avverse condizioni meteo

L’agricoltura sociale e le sue opportunità per il territorio e la scuola saranno al centro di un seminario, previsto per martedì 17 gennaio a Dorgali ma rinviato per avverse condizioni meteo.

Il tema al centro del dibattito sarà affrontato a 360 gradi, in tutte le sue declinazioni: la legislazione, le nuove prassi, le opportunità offerte dal  nuovo programma di sviluppo rurale, le opportunità che offre al territorio e per la formazione dei  giovani, oltre ai progetti che si stanno mettendo già in campo.

 

La conclusione dei lavori sarà affidata all’assessore regionale alla Sanità Luigi Arrù.

 

Il seminario, che si terrà nel centro culturale di Dorgali a partire dalle 9, è stato promosso da Coldiretti Nuoro Ogliastra con la collaborazione del movimento femminile dell’Organizzazione agricola, l’agenzia Laore e il Comune di Dorgali. Sono state coinvolte anche le fattorie sociali, i dirigenti, i docenti e gli studenti delle 3° e 4° classi degli istituti superiori delle vecchie provincie di Nuoro e Ogliastra.

 

“E’ un incontro rivolto agli operatori del settore ma anche ai giovani studenti – spiega il presidente di Coldiretti Nuoro Ogliastra Simone Cualbu -. L’obiettivo è quello di sensibilizzare a una cultura agricola capace di creare maggiore inclusione sociale e stimolare a una maggiore attenzione alle necessità dei nostri giovani”.

 

Il seminario è promosso all’interno di una iniziativa molto più articolata, intitolata “Seminiamo il nostro futuro” giunta alla sua seconda edizione e quest’anno dedicata al tema dell’acqua. Sono stati coinvolti tutti gli istituti scolastici, di ogni ordine e grado, che ricadono nel territorio della Federazione di Coldiretti Nuoro Ogliastra.

 

Un progetto che vuole valorizzare i prodotti tipici del territorio e salvaguardare la biodiversità attraverso la ricerca della storia locale, ma che ha anche dei risvolti solidali con il sostegno a distanza dei bambini kenyoti seguiti dal missionario dorgalese Antonio Masuri.

 

“Riproponiamo un progetto che lo scorso anno ha avuto un buon successo coinvolgendo tantissimi studenti con laboratori e momenti di animazione – ricorda il direttore di Coldiretti Nuoro Ogliastra Alessandro Serra -. L’obiettivo è quello di portare l’agricoltura a scuola, costruire una solida rete di collaborazione tra fattorie e scuole con la promozione e divulgazione delle buone pratiche dell’agricoltura sociale e con percorsi esperenziali. Inoltre – prosegue Serra – ci saranno dei progetti mirati alla prevenzione della dispersione scolastica e del disagio giovanile”.

 

Il progetto prevede anche un concorso “Amico fiore, storie di campagne”, promosso da Coldiretti Nuoro Ogliastra, con Laore e la fattoria didattica Oddapara. Le classi dovranno scrivere dei racconti brevi inediti, completi di disegno, realtivi ai prodotti tipici dell’agricoltura locale e alla storia locale.

Info su La Redazione

Controlla Anche

Inglese

Cagliari. Laboratori serali di conversazione in lingua inglese

Sono in partenza i laboratori di conversazione in lingua inglese che permetteranno ai partecipanti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com