Home / Attualita' / Cip Sardegna: il Presidente Nazionale Luca Pancalli in visita ad Alghero

Cip Sardegna: il Presidente Nazionale Luca Pancalli in visita ad Alghero

La città di Alghero è internazionale per eccellenza. Ma l’arrivo del Mondiale a squadre di Wheelchair Tennis le ha dato un tocco ancor più speciale.

cip sardegna visita ad alghero
Al centro il presidente Luca Pancalli con la Nazionale Italiana di Tennis in carrozzina. Alle sue spalle anche Paolo Poddighe e Angelo Binaghi

La macchina organizzativa è ben oliata, grazie anche al CIP Sardegna che ha sempre incoraggiato il patron Alberto Corradi ad andare avanti perché confidava nelle sue brillanti capacità.

Nel giorno in cui si è dato il via alla manifestazione con una cerimonia molto suggestiva, non poteva mancare il Presidente Nazionale del CIP Luca Pancalli che si è immerso nella comunità catalana in compagnia del numero 1 del CIP isolano Paolo Poddighe.

Ho vissuto una giornata straordinaria sia per la Sardegna, sia per Alghero in particolare – ha dichiarato Pancalli – ma soprattutto per il movimento del Tennis in Carrozzina. Però questo importante appuntamento coinvolge inevitabilmente tutta la famiglia dello sport paralimpico italiano perché è la prima volta ci viene affidata l’organizzazione della World Cup Team. Non nego di essermi emozionato tantissimo nel vedere la gente comune che in un abbraccio virtuale ha accolto questi atleti dai virtuosismi eccezionali provenienti da tutto il mondo”.

La Sardegna paralimpica vive dei momenti unici per le manifestazioni che la vedono protagonista. Il 5 maggio sarà l’handbike ad essere al centro dell’attenzione nel corso della prima tappa del Giro d’Italia. Poi sarà il turno di Cagliari con i Mondiali di Calcio a 5 per Ipovedenti e a fine mese la Pararchery European Cup al Geovillage di Olbia.

“Il più bel segnale che viene da Alghero – ha inoltre detto Luca Pancalli – legittima la consapevolezza che il movimento paralimpico italiano stia contagiando virtuosamente il Paese e le comunità. E si unisce ad una serie di eccezionali iniziative concretate grazie all’opera di Paolo Poddighe che le sta mettendo in fila una dopo l’altra. Attraverso i grandi eventi è possibile comunicare in maniera sempre più efficace e pervasiva il nostro messaggio. La Sardegna, e in particolar modo il Cip regionale, è il motore di tutto questo; lancia un sorprendente messaggio di promozione sportiva a tanti ragazzi e ragazze disabili di tutta la nazione”.

È possibile seguire le attività del Cip Sardegna su Facebook e nella rinnovata pagina web http://www.cipsardegna.org

Info su La Redazione

Controlla Anche

larve

Studente colpito dal compagno, lo Sportello dei Diritti: “Il Ministero dell’Istruzione deve risarcire i danni”

Studente colpito dal compagno, lo Sportello dei Diritti: “Il Ministero dell’Istruzione deve risarcire i danni” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com