Home / Attualita' / Campagna promozionale all’estero: le opportunità per le imprese locali

Campagna promozionale all’estero: le opportunità per le imprese locali

Il turismo è senza ombra di dubbio uno dei settori trainanti della nostra economia, soprattutto se si considerano realtà come la Sardegna: una regione che può contare su un territorio ricco di risorse e particolarmente amato non solo dagli italiani, ma anche dai turisti stranieri.

Da questo punto di vista, però, occorre anche capitalizzare al massimo tali risorse, inaugurando una campagna promozionale mirata al raggiungimento dei turisti stranieri potenzialmente interessati ad una vacanza in Italia. Anche in questo senso la Sardegna non si è fatta cogliere impreparata, come testimoniato dalle campagne promozionali avviate dalla regione in Germania: una fetta importante del mercato internazionale nel settore turistico dell’isola.

Sardegna e Germania: la campagna promozionale

Invadere le fiere straniere di settore per potenziare un comparto ricco di opportunità come il turismo? Una strategia recentemente adottata dalla Sardegna, che si è resa protagonista di una massiccia campagna promozionale in Germania, attraverso la partecipazione al Caravan Motor Touristik (CMT) a Stoccarda. D’altronde si è trattato di un investimento di fatto a colpo sicuro, considerando che sono proprio i turisti tedeschi a rappresentare la fetta più importante in Sardegna: oltre 300.000 nuovi arrivi nel 2016, con una media di presenza presso le strutture ricettive pari a circa 5 giorni.

Turismo in Sardegna: le opportunità per le imprese

L’afflusso turistico straniero in Sardegna rappresenta un’occasione preziosissima per le imprese intenzionate ad invadere questo settore così remunerativo e promettente. Non sono infatti poche le nuove imprese che quotidianamente si impegnano nel comparto turistico: stando ai dati rilevati dall’Ufficio Studi di Confartigianato, infatti, il numero delle strutture ricettive sarde è aumentato del +1,3% nel 2016, soprattutto se consideriamo realtà come Cagliari, Sassari, Nuoro e Oristano, particolarmente apprezzate dal turismo estero. Se anche voi state riflettendo sull’opportunità di avviare una struttura ricettiva in Sardegna, sappiate che questo è il momento migliore per farlo: soprattutto se siete donne, considerando che diverse agevolazioni e finanziamenti vengono periodicamente messi a disposizione per l’imprenditoria femminile, tema che potrete approfondire sulla pagina dedicata. Grazie a queste agevolazioni, dunque, potrete avviare la vostra nuova attività turistica contando su un importantissimo aiuto.

Turismo in Italia: cosa cercano i turisti stranieri?

L’Italia e la Sardegna offrono ai turisti stranieri tantissime opportunità di svago: per poter invadere questo mercato con profitto, però, è sempre il caso di sapere esattamente cosa cerca chi visita il Belpaese. In questo senso, secondo i dati forniti dal Crenos, i servizi legati alla balneazione e la qualità delle strutture ricettive rappresentano un pallino fisso per i turisti stranieri. Volendo fare un discorso riguardante più in generale l’Italia, invece, l’arte ed il cibo sono i motivi principali che attirano i turisti da ogni angolo del globo, insieme allo shopping, alla presenza di alcuni dei musei più ricchi d’Europa, e alla possibilità di poter godere di meravigliose bellezze naturali, incluse ovviamente le coste della Sardegna. Parliamo di trend che devono, però, essere aggiornati attraverso un sapiente utilizzo del digitale e delle nuove tecnologie: fondamentali per aumentare l’appeal dell’Italia nei confronti dei turisti provenienti dall’estero.

Info su La Redazione

Controlla Anche

Polizia di Stato

Sassari. Polizia di Stato: il progetto “…Questo non è amore” all’interno del centro commerciale “Auchan”

Nell’ambito del progetto “…Questo non è amore” la Polizia di Stato è presente all’interno del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com