Home / Attualita' / Cagliari. “Wind Concert”

Cagliari. “Wind Concert”

Nella magica atmosfera di uno dei più importanti luoghi della musica colta in Sardegna, l’Auditorium del Conservatorio di Musica di Cagliari, si è tenuto venerdì sera il tanto atteso Concerto “Wind Concert” che l’Associazione Culturale Musicale “Ennio Porrino” di Elmas ha prodotto in collaborazione con il Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari e con la cooperazione organizzativa del Lions Club Cagliari Host. Il concerto ha richiamato numerosi spettatori che hanno gremito l’Auditorium e apprezzato con un susseguirsi di applausi a scena aperta le diverse esecuzioni concertistiche che hanno visto protagonisti l’organista Francesca Ajossa, la Wind Orchestra “Ennio Porrino” di Elmas, il pianista Stefano Figliola e il launeddista Luigi Lai diretti dai Maestri Ignazio Perra e Claudio Corrias.
Nella prima parte del concerto si è esibita la giovane promessa della musica organistica in Sardegna, Francesca Ajossa, che ha regalato al pubblico in sala l’emozione dell’ascolto delle sonorità prodotto dal prestigioso organo a canne presente nell’Auditorium la cui acustica ha permesso di esaltare le caratteristiche foniche dello strumento e di valorizzare al meglio il repertorio proposto.
La seconda parte della serata ha avuto come protagonisti assoluti i musicisti della Wind Symphony Orchestra Ennio Porrino di Elmas, il pianista Stefano Figliola e il launeddista Luigi Lai che, con la direzione dei Maestri Ignazio Perra e Claudio Corrias, hanno proposto, con avvincente ed imponente energia esecutiva e creando un coinvolgente impatto sonoro ed esecutivo – musicale nei confronti dell’ascoltatore, il concerto “Rhapsody in Blue in Wind Orchestra” caratterizzato da incantevoli e raffinate interpretazioni di alcuni significativi brani di autori vari opportunamente composti e/o arrangiati per Wind Orchestra al fine di garantire l’immediatezza e la più ampia fruibilità del messaggio musicale.
I primi tre brani proposti “Intro Spectacular”, “Fascinating Drums” e “Moment for Morricone”, diretti dal Maestro Ignazio Perra, hanno voluto mettere in luce il fascino e le potenzialità timbrico-espressive della wind orchestra dando vita ad un’incantevole gioco di ritmi (anche su temi musicali conosciuti come quelli composti dal celebre Morricone) e ad un coinvolgente dialogo di particolare impatto sonoro con le melodie, armonie e fraseggi proposti dalle differenti sezioni orchestrali, pure con l’interpretazione proposta dalla cantante Elisa Zedda sulle note del brano “Your love” di Ennio Morricone nella versione vocalizzata.
Il concerto ha avuto come protagonisti anche autorevoli musicisti che si sono esibiti sul palcoscenico dell’Auditorium accompagnati dalla Wind Symphony Orchestra Ennio Porrino di Elmas. Infatti il pubblico ha potuto ammirare uno dei maggiori rappresentanti del patrimonio musicale tradizionale identitario sardo, il Maestro Luigi Lai, che ha eseguito il brano “Sant’Efis” diretto dal maestro Claudio Corrias e realizzato in una nuova versione originale per Wind Simphony e launeddas con la rielaborazione, l’armonizzazione, l’arrangiamento e l’orchestrazione del Maestro Ignazio Perra.
Infine la serata si è conclusa con un altro grande concertista sardo, il Maestro Pianista Stefano Figliola, che ha eseguito con la direzione del M° Ignazio Perra la nota composizione orchestrale di George Gershwin “Rhapsody in blue” con un particolare arrangiamento per wind symphony orchestra e pianoforte. L’esecuzione ha voluto rappresentare un omaggio a George Gershwin in occasione dell’80° anniversario della morte del noto compositore, pianista e direttore d’orchestra statunitense ed è stata proposta attraverso una perfetta alternanza fra la parte pianistica e quella orchestrale nei vari temi e ritmi coinvolgenti, incalzanti e affascinanti composti da Gerswhin.
Il Direttore Artistico dell’iniziativa, Prof. Ignazio Perra, porge un particolare ringraziamento a tutti gli esecutori e allo staff tecnico e di produzione impegnato nella realizzazione di questo importante progetto e si ritiene molto soddisfatto per il risultato ottenuto e precisa che “spesso si pensa che l’ascolto di alcuni generi e repertori debba necessariamente implicare chissà quali conoscenze musicali, invece quest’esperienza ci insegna che si possono sia soddisfare i cultori e gli appassionati di questa tipologia esecutiva, sia catturare, anche mediante una comparazione tra stili e organici di differente composizione e provenienza, l’attenzione dello spettatore che si avvicina per la prima volta a proposte musicali di questo genere. L’intento della manifestazione è stato anche quello di far apprezzare un organico in continua crescita qualitativa ed espressiva, come la wind symphony, e di valorizzarne gli aspetti più significativi mettendone in risalto la concretezza dell’entità artistico-culturale-musicale e la capacità di produrre esecuzioni di alto e intenso valore espressivo anche nell’interpretazione di opere classiche, contemporanee, popolari, tradizionali e di uno specifico genere musicale come quello jazzistico – colto. L’iniziativa ha richiesto un grande impegno e una forte collaborazione da parte sia degli esecutori che degli organizzatori ma in conclusione siamo stati tutti premiati da un successo andato ben oltre le aspettative”.
Anche il Direttore del Conservatorio, Prof.ssa Elisabetta Porrà, si ritiene molto soddisfatta per il risultato di questa proficua collaborazione instaurata fra il Conservatorio di Cagliari e l’Associazione Culturale Musicale “Ennio Porrino” di Elmas in quanto la rilevante valenza didattica, artistica e culturale dell’iniziativa ha permesso anche il coinvolgimento attivo a scopo formativo nell’organico della Wind Orchestra di diversi alunni ed ex alunni del Conservatorio, nonché docenti e musicisti in genere.

cagliari, concerto

Info su La Redazione

Controlla Anche

Laboratori

Cagliari. Nuovo regolamento per l’erogazione dei contributi per la cultura

Mercoledì 13 dicembre, sarà presentato il nuovo regolamento per l’erogazione dei contributi per la cultura, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com