Home / POLITICA / Bloccare l’invio di bombe prodotte in Italia a Paesi belligeranti, fermare il massacro in Yemen, riconvertire a usi civili la produzione militare Rwm: presentata la mozione del M5s

Bloccare l’invio di bombe prodotte in Italia a Paesi belligeranti, fermare il massacro in Yemen, riconvertire a usi civili la produzione militare Rwm: presentata la mozione del M5s

Non si fermano la proteste e le severe condanne mosse al Governo italiano, reo di   continuare ad autorizzare l’export di bombe prodotte in Sardegna dalla Rwm Italia S.p.A. Il M5S, impegnato da anni, in più fronti, nel denunciare tale pratica (che ha contributo a portare morte e distruzione nello Yemen: oltre 10mila i civili rimasti uccisi sotto i bombardamenti), ha deciso di chiamare il Senato ad un pronunciamento che impegni il Governo a decretare l’embargo di armamenti verso l’Arabia Saudita e tutti i paesi che fanno parte della coalizione militare impegnata nei bombardamenti in Yemen.

Centro di riutilizzoL’ha fatto presentato una articolata mozione (a prima firma del senatore sardo Roberto Cotti, https://goo.gl/aR3LNL) in cui tra l’altro viene anche chiesto di attuare quanto previsto dalla legge 185/90 riguardo al sostegno della riconversione ad usi civili delle produzioni militari.
Così il senatore Roberto Cotti: “La situazione sta precipitando, il dramma umanitario inizialmente legato ai bombardamenti si è complicato con la più grave carestia alimentare registrata nell’area negli ultimi 40anni, a cui si aggiunge l’epidemia di colera che ha colpito 320mila persone. Gli ultimi rapporti ufficiali delle Nazioni Unite cominciano a delineare una responsabilità oggettiva e parlano esplicitamente di crimini verso l’umanità. In tal senso l’Italia sta correndo il serio rischio di essere trascinata davanti ad un Tribunale internazionale a cui dovrà spiegare come mai non ha sospeso le autorizzazioni all’export della Rwm Italia S.p.A nei paesi belligeranti, violando non solo la propria normativa, ma anche quella dell’Unione europea”.

Info su La Redazione

Controlla Anche

Patrizio Buccelli

San Vito. Si dimettono Patrizio Buccelli e Antonella Cuccu

Ieri, assieme alla collega Antonella Cuccu abbiamo rassegnato le dimissioni dal Consiglio Comunale. Erano già …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com