Home / Nazionali da retewebItalia / Arrestato trafficante albanese: In barca con 510 chili di marijuana da 5 milioni

Arrestato trafficante albanese: In barca con 510 chili di marijuana da 5 milioni

SAN CATALDO (Lecce) – Avrebbe fruttato 5 milioni di euro la droga partita dalle coste albanesi e giunta nelle scorse ore in Salento, sequestrata nell’ultima operazione condotta dalla guardia di finanza di Lecce. Stipati su una barca in vetro resina, dotata di un potente motore fuoribordo, 510 chilogrammi di marijuana purissima, suddivisa in numerosi involucri.

Nella notte, un elicottero del gruppo aeronavale di Taranto in perlustrazione nel canale d’Otranto, ha avvistato un’imbarcazione che ad alta velocità si dirigeva verso le coste salentine, in località San Cataldo – Torre Veneri. Il natante con a bordo i narcotrafficanti è stato individuato dall’alto, attraverso il sistema di videoripresa a raggi infrarossi, e il suo percorso è stato costantemente monitorato.

Nonostante i controlli, una volta sbarcati, gli scafisti hanno tentato subito la fuga, ma uno di loro è stato acciuffatto. Nei guai è finito un albanese, braccato nel buio dai militari dopo un lungo inseguimento in una pineta che costeggia la spiaggia. L’uomo, riconosciuto anche dagli indumenti bagnati, è stato arrestato dai militari, e condotto presso la caserma di piazzetta dei Peruzzi. Il natante è stato poi sequestrato.

In corso, in queste ore, la ricerca dei due complici dell’albanese: le indagini sono coordinate dalla dottoressa Stefania Minnini e affidate ai finanzieri del comando provinciale.

Info su La Redazione

Controlla Anche

Decreto legge fiscale

Decreto legge fiscale, un fondo per far crescere le imprese del Sud

Il governo ha approvato il decreto legge fiscale collegato alla legge di Bilancio, seppure con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com