Home / Attualita' / Eventi / Musica / Ambra presenta il nuovo singolo Sa Este

Ambra presenta il nuovo singolo Sa Este

Ambra presenta il nuovo singolo Sa Este

SardMusic Presenta: Sa Este, (La Veste) il nuovo progetto artistico di Ambra Pintore. Con un video diretto da Filippo Martinez, regista, pittore scrittore.

 

Sa este, la veste. Inizia da qui, da un intimo fruscio di tessuti, il nuovo progetto artistico di Ambra. Una veste preziosa e un po’ segreta. Un percorso iniziato già sei anni fa e che oggi Ambra ha scelto di portare avanti, con ancora più determinazione e coraggio. Perché, come è lei stessa a precisare: “Ci vuole coraggio per spogliarsi dei luoghi comuni, per mettersi a nudo, per indossare una dimensione lontana dalla retorica”.

Il nuovo abito che Ambra indossa è quello di una condizione immersiva totale, trasformata in musica. Una ricerca continua, risultato di una riflessione viscerale e sofferta: “Quando ho avuto il coraggio di scrivere i miei testi, raccontare le storie che custodivo, accettare di essere quella che sono, all’improvviso mi sono sentita più fragile e più vera. E mi sono rimessa in gioco”.

Ambra è un’artista capace di intrecciare generi musicali e lingue diverse, appassionata di world music, anzi di human music, alla continua ricerca dell’autenticità delle sue radici. “Ecco perché abbiamo scelto Sa este per il singolo, un testo scritto interamente in sardo logudorese, preludio di un disco che esplorerà anche altre lingue: dal salentino, all’inglese. La sua circolarità musicale e i suoi richiami tribali evocano un vortice di emozioni che ognuno di noi vive quando si rapporta con gli altri, quando giudica o viene giudicato”.

C’è tanto bagaglio di vita in Sa este. Soprattutto, c’è la visione onirica a data alla cura e alla sensibilità di Filippo Martinez, regista, pittore scrittore, un professionista capace di esprimersi con linguaggi diversi per poi fonderli in un’esperienza originale, unica. “Un giorno, dopo aver assistito ad un mio concerto, Filippo mi ha raccontato cosa aveva visto di me. Mi sono riconosciuta subito in quella sua descrizione profonda, diretta, immediata. Sa este è nata anche con lui”. Il risultato è un piccolo e prezioso fi lm, una poesia per immagini ambientata in un tempo senza tempo. Al centro, una donna dirompente e sincera: Ambra.

Credits Lirycs: Michele Pio Ledda – Ambra Pintore

Music & Arrangement: Giorgio Rizzi – Roberto Scala – Ambra Pintore

Music produced by Michele Palmas for S’Ardmusic

Director: Filippo Martinez

Editor: Roberto Putzu

Executive producer: Ottavio Nieddu

Operator: Antonio Cauterucci, Simone Serra

Camera assistant: Marta Cauterucci

Director assistant: Elisa Zedda

Make up: Stefania Cau

Hairstyle: Gabriele Cau

Musicians: Ambra vocal – Giorgio Rizzi drums – Roberto Scala bass – Federico Valenti acoustic guitar – Bruno Camedda accordion – Diego Milia oud, violin – Manuela Ragusa, Elisa Zedda choir – Raimondo Usai bena – Special thanks: Gruppo Folk Villanova Cagliari – Noel Thomas

IL VIDEO

Il singolo di Ambra in un film di 3’58 Regia di Filippo Martinez

Una donna si ribella ai luoghi comuni. Fuori dal tempo e dallo spazio. Il pregiudizio spesso arruola gli individui in un cupo sinedrio per dei verdetti senza appello. Ma oltre l’apparenza cosa si nasconde? Il coraggio di essere e il coraggio di guardare l’essere degli altri.

Music produced by Michele Palmas for S’Ardmusic Music & Arrangement: Giorgio Rizzi – Roberto Scala – Ambra Pintore Lirycs: Michele Pio Ledda – Ambra Pintore

SA ESTE (testo in sardo) …e s’anima mia non ruet intro a cussas trampas chi tue pones in sas andalas mias beni chi ti naro chie soe Cando sa carena s’alluet fogu dae sa manu si fuet brusia donzi umbra inue cheres cuare donzi lughe Cando custa vida mi suet che criadura famida ‘e a mie no est late su chi li doe no est licore su chi issa biet Lichidas sunu sas domos niuna como pius si faghet teracca pro a nois No est sa este Chi da s’anima No est sa este Su chi sese No est sa este Chi ti famat Su chi bides tue non b’est E su mantu tou est tropea ca no intendes s’est farzu o beru a sa solat’arzias e anneas e ti faghet judighe e deus Lichidas sunu sas domos Niuna como Pius si faghet teracca pro a nois No est sa este Chi da s’anima No est sa este Su chi sese No est sa este Chi ti famat Su chi bides tue non b’est S’anima mia non ruet in sas trampas chi tue pones in sas andalas mia. Beni chi ti naro chie soe, no est sa este. Su chi cheres tue non b’est. Niuna teracca pro a nois! No est sa este Chi da s’anima No est sa este Su chi sese No est sa este Chi ti famat Su chi cheres tue non b’est

LA VESTE (traduzione in italiano) …e la mia anima non cade nelle trappole che tu metti nelle mie strade vieni che ti dico chi sono Quando il corpo si accendei il fuoco scappa dalla mano brucia ogni ombra dove vuoi nascondere ogni mia luce Quando questa vita mi succhia come una creatura a amata di me non è latte quello che gli do non è un liquore ciò che beve Le case sono vuote Nessuna adesso Si fa serva per noi Non è la veste Che ti dà l’anima Non è la veste Ciò che tu sei Non è la veste Che ti rende famosa Non è quello che vedi Il tuo vestito è una catena perché non distingui il falso dal vero da solo fai il bello e il cattivo tempo e ti consideri giudice e dio Le case sono vuote Nessuna adesso Si fa serva per noi Non è la veste Che ti dà l’anima Non è la veste Ciò che tu sei Non è la veste Che ti rende famosa Non è quello che vedi La mia anima non cade nelle trappole che tu metti nelle mie strade, vieni che ti dico chi sono, non è la veste. Non c’è quello che vuoi. Non ci sono più serve per noi! Non è la veste Che ti dà l’anima Non è la veste Ciò che tu sei Non è la veste Che ti rende famosa Non c’è quello che vuoi

AMBRA

FORMAZIONE Ambra nasce a Roma da padre sardo e madre di origine siciliana nata e vissuta in Etiopia. Giornalista pubblicista, è laureata in lettere moderne e studente di etnomusicologia.

A 14 anni, dopo aver studiato danza classica, entra a far parte della compagnia di teatro sperimentale Actores Alidos. Studia canto, dizione e recitazione seguendo numerosi stage di espressività fi sica e vocale con: Ives Lebreton (mimo), Alvaro Restrepo (danzatore), Antonio Prost (attore), Lindsay Kemp (attore), Anna Maria Cianciulli (attrice), Mary Setrakian (coach e cantante), Salvo Russo.

Recita in diversi spettacoli teatrali come protagonista, nel fi lm Il fi glio di Bakunin con la regia di Gianfranco Cabiddu e nella fi ction L’Ultima Frontiera, diretta dal regista Franco Bernini, trasmessa da Rai Uno in prima serata nel settembre 2006.

MUSICA

Artista a tutto tondo Ambra coltiva la sua passione per la musica sin da piccola. Canta con il gruppo vocale femminile a cappella Actores Alidos nel concerto Canti delle donne sarde che nel 2006 vince il primo premio in occasione del Festival Folkherbst a Plauener in Germania. Ama la musica world e approfondisce negli anni in particolare lo studio delle sonorità sarde. Nel 2010 canta a SANREMO alcuni versi della canzone di Nino D’Angelo Jammo jà, tradotti in sardo. Nel 2011 esce il suo primo disco dal titolo MURIGA, perché nessuno si senta d’avanzo. Muriga signifi ca mescola, e sta a indicare il valore positivo di tutto ciò che è impuro, meticcio, piacevolmente privo di un’identità troppo fi era di sé. Con questo spirito di mescolanza e contaminazione partecipa alla tourneé invernale 2011 di VINICIO CAPOSSELA Marinai, profeti e balene, cantando nei teatri delle maggiori città italiane. Nel 2014 vince il premio FOLKEST 2014, il più importante festival italiano di musica etnica e nuove tendenze. È prevista in primavera l’uscita del secondo disco prodotto da S’Ard Music.

TELEVISIONE

Conduttrice e autrice di diversi format televisivi, dal 1999 conduce la più nota trasmissione televisiva sarda Sardegna Canta, programma di cultura e musica tradizionale, in onda su Videolina. Nel 2010 cura e conduce la prima edizione della trasmissione televisiva Videolina Mattina contenitore di attualità, informazione, medicina, cultura, cucina, in diretta ogni mattina dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 10.30. Ha condotto manifestazioni di musica, danza, moda, cultura e tutti i grandi eventi in Sardegna.

EDITORIA

Nel 2009 è curatrice della prima enciclopedia dei Costumi e gioielli della Sardegna descritti paese per paese, oltre ad essere autrice dei testi dei 16 volumi pubblicati.

Info su La Redazione

Controlla Anche

Assemini. Natale Insieme: manifestazione ricca di appuntamenti

Con l’arrivo di Dicembre, Assemini si veste a festa. E l’Amministrazione dà il suo contributo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com