TORREGRANDE, CONTO ALLA ROVESCIA PER IL MONDIALE MASTER E L’EUROPEO GIOVANI DI KITEBOARDING

Torregrande, conto alla rovescia per il Mondiale master e l’europeo giovani di kiteboarding

Tra il 21 ed il 28 maggio Marina di Torregrande ospiterà decine atleti che si sfideranno per l’europeo giovanile  “Formula Kite Youth European Championship” e per il mondiale master “Kitefoil Open Masters World Championship”.

Marina di Torregrande – Manca ormai un mese al nuovo grande evento firmato Eolo Beach Sports e Open Water Challenge. Dal 21 al 28 maggio prossimi la Marina di Torregrande ospiterà decine e decine di atleti provenienti da tutto il mondo. Gli atleti saranno in cerca di due titoli, rispettivamente per l’europeo giovanile  “Formula Kite Youth European Championship” e per il mondiale master “Kitefoil Open Masters World Championship”.

Il Golfo di Oristano infatti ospita, per il terzo anno di seguito, un mondiale legato al mondo del kitefoil. Questa volta si sdoppia con un europeo, portando tra gli iscritti,  nomi importanti nel panorama del kiteboarding mondiale. Ci sarà Riccardo Pianosi, il giovane italiano in testa al ranking mondiale. Torna in Sardegna anche il cinese Qbin Huang, che proprio a Torregrande guadagnò un argento al mondiale 2022. Tra le donne segna un ritorno anche la polacca Julia Damasiewicz, vincitrice del mondiale giovani nel 2021 a Gizzeria. Solo nel 2022 sono state oltre 20 le nazioni rappresentate sul litorale di Torregrande.

advertisement

La formula uno del mare.

Velocità, adrenalina, grandi capacità tecniche. Queste le caratteristiche che non mancano ai kiters professionisti. Con le loro vele sfrecceranno nel Golfo, raggiungendo anche i 40 nodi. Quelli che gli spettatori potranno ammirare nuovamente a Torregrande sono strumenti di altissima tecnologia. Sono infatti pensati e costruiti per lavorare ad alte performance anche con pochissimi nodi di vento. Ciò è possibile anche grazie al foil, una pinna che consente alla tavola di sollevarsi sulla superficie dell’acqua.

L’evento sportivo ha un risvolto turistico di rilievo per la città e le strutture ricettive della zona, la manifestazione mondiale acquatica oristanese rientra tra i Grandi Eventi Sportivi patrocinati dall’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna.

Si tratta di un evento speciale anche per quanti non conoscono la disciplina, che farà il suo ingresso alle Olimpiadi nel 2024: per gli spettatori sarà infatti possibile seguire le regate dalla spiaggia.

“Siamo pronti, ancora una volta, ad ospitare i big in Sardegna e Torre Grande apre le sue porte agli atleti del panorama internazionale. Ospitare due grandi eventi in pochi giorni, la “Formula Kite Youth European Championship” il “Kitefoil Open Masters World Championship”, è una sfida avvincente che ci stimola a fare sempre meglio”, commenta Sergio Cantagalli, direttore sportivo.

Foto in allegato Luca Piana

Per altre notizie di sport clicca qui.