Cure veterinarie, AniCura inaugura una nuova sede a Bergamo

    BERGAMO (ITALPRESS) – C’è un nuovo punto di riferimento per le cure veterinarie degli animali da compagnia, in Lombardia. Inaugurata a Bergamo la nuova sede della Clinica Veterinaria Orobica, parte del network di 37 cliniche AniCura. Con 13 ambulatori, 3 sale operatorie, un TC scan, 2 sale radiografiche ed ecografiche, disposti su 4 piani, la Clinica Veterinaria Orobica offre un ventaglio di cure specialistiche avanzate e di attrezzature d’avanguardia non solo ai proprietari di animali domestici ma anche ad altri veterinari sul territorio che necessitano di consulenze: dalla medicina interna all’oncologia, dalla cardiologia all’ortopedia, dalla diagnostica per immagini alla dermatologia. “Per me è un sogno che si avvera – ha detto durante l’inaugurazione Paolo Ferrari, direttore sanitario della struttura, senza nascondere l’emozione -. Avere a disposizione una struttura così all’avanguardia non potrà che riflettersi sul benessere del mondo animale. La clinica punta ad essere anche un polo attrattivo per nuovi giovani veterinari. Questa nuova struttura è come una palestra, serve a poter crescere anche grazie al lavoro di squadra e a uno staff qualificato”.
    L’AniCura Clinica Veterinaria Orobica è aperta H24, 365 giorni l’anno e funziona anche da pronto soccorso. La nuova sede si estende su 1.100 mq: “Nella precedente sede, nel 2022, abbiamo offerto 40mila prestazioni a 10mila animali. Abbiamo grandi aspettative per la nuova clinica. Qui possiamo ricoverare fino a 40 animali, con uno staff che conta 20 medici veterinari e altre 10 persone, fra tecnici e personale d’accoglienza”, ha detto Gino Pinotti, Practice manager della Clinica Veterinaria Orobica. “Quando si pensa agli animali domestici solitamente si pensa a cani e gatti ma sempre di più le famiglie accolgono animali esotici come iguane, serpenti, roditori. Il cuore di un serpente è completamente diverso da quello di un mammifero. E’ fondamentale che i veterinari siano specializzati per tutte le specie di animali d’affezione. E’ proprio quello che offriamo alla Clinica Orobica”, ha specificato ancora Paolo Ferrari.
    La clinica fa parte del network AniCura, gruppo leader in Europa per la fornitura di cure di alta qualità per gli animali da compagnia, azienda nata nei Paesi Scandinavi e presente in Italia dal 2018: “E’ un grande orgoglio essere arrivati fino a qui – ha detto Stefano Caporali, ad di AniCura Italia. Dopo soli 4 anni possiamo dire che siamo la realtà di riferimento della veterinaria italiana. Dal 2018 sono stati investiti 7 milioni di euro per l’acquisto di moderne attrezzature cliniche e circa 4 milioni per l’ammodernamento delle strutture entrate nel gruppo in Italia. Nel 2023 sono stati stanziati altri 7 milioni di euro”. In Europa AniCura è presente in 14 Paesi e cura, ogni anno, milioni di animali da compagnia.
    In occasione dell’inaugurazione bergamasca, Michela Brambilla, presidente e fondatrice della LEIDAA (Lega italiana difesa animali e ambiente) si è collegata da Roma per salutare la nuova apertura, annunciando che si sta lavorando per abbassare l’aliquota IVA (oggi al 22%) sulle prestazioni veterinarie: “Durante questa legislatura – ha detto – vorrei portare a casa la rimodulazione dell’aliquota. L’aliquota va abbassata perchè la salute è un diritto e bisogna garantire l’accesso alle cure anche agli animali domestici delle famiglie con un reddito minore”.

    – foto ufficio stampa AniCura –
    (ITALPRESS).