La Mousiké Téchne, II edizione: la produzione cameristica rivive con il duo Castellani-Ogawa

La Mousiké Téchne,

La produzione cameristica più amata tra Ottocento e Novecento nel quinto appuntamento della rassegna La Mousiké Téchne, giunta quest’anno alla sua seconda edizione. Dopo il successo delle trascrizioni operistiche del trio Fabi-Mura-Costa, sabato 28 gennaio (ore 18.00) va in scena a Palazzo Siotto il duo violino-pianoforte formato da Roberto Castellani e Mayumi Ogawa

Sabato 28 gennaio, a partire dalle ore 18.00, La Mousiké Téchne offrirà tre straordinarie pagine della letteratura cameristica: la “Sonata n. 5 in Fa maggiore, Op. 24 La Primavera” di Ludwig van Beethoven, la “Sonata n. 2 in La maggiore, Op. 100” di Johannes Brahms e la “Sonata n. 3 in Sol minore, L 148” di Claude Debussy.

I protagonisti

Roberto Castellani

Roberto Castellani ha compiuto gli studi musicali all’Istituto “Pietro Mascagni” di Livorno, diplomandosi con il massimo dei voti. Ha in seguito proseguito il percorso di perfezionamento alla Scuola di Musica di Fiesole e all’Accademia Musicale Chigiana con Miriam Fried e Piero Farulli. Numerose le borse di studio ottenute.

È vincitore di concorsi in orchestra in numerosi e prestigiosi teatri, tra i quali: il Carlo Felice di Genova, la Fenice di Venezia, il Teatro Lirico di Cagliari. Dal 1998 al 2003 ha collaborato con il Teatro alla Scala e la Filarmonica della Scala. Dal 2015 collabora con il Maggio Musicale Fiorentino e la Filarmonica di Bologna.

advertisement
Mayumi Ogawa

Mayumi Ogawa è nata a Tokyo. Ha conseguito la laurea in pianoforte alla Toho Gakuen School of Music di Tokyo con il massimo dei voti e si è perfezionata frequentando vari corsi (tenuti tra gli altri da Benedetto Lupo e Stanislav Pochekin) a Tokyo, Vienna e in Italia. Nel suo curriculum anche il diploma di II livello in pianoforte presso il Conservatorio di Cagliari.

Ha suonato come solista e come accompagnatrice nelle maggiori città giapponesi. É inoltre vincitrice di audizioni per pianoforte e celesta indette dal Teatro Lirico di Cagliari, con il quale collabora dal 2011 anche in qualità di pianista con il Coro dello stesso Teatro. È stata premiata al Concorso Internazionale di Osaka.

Biglietti: i prezzi

Il prezzo dei biglietti per i singoli concerti è di €10 (€5 per gli under 25). L’abbonamento a tutti i concerti è di €70 (Abbonamento famiglia €120).

Per ulteriori informazioni telefonare al numero 388 7720396 o scrivere all’indirizzo e-mail info@larmonicadanzadellemuse.com

Per rimanere in costante aggiornamento su eventi, cronaca regionale, nazionale e internazionale e tanto altro ancora, clicca qui