Giorno della Memoria: appuntamento a San Teodoro con il film “JOJO rabbit”

Giornata della Memoria,

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria, istituita nel 2005 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Il nostro Paese già nel 2000, cinque anni prima della Risoluzione ONU, istituì il Giorno della Memoria con la legge 211 del 20 luglio. Chiaro l’intento di ricordare la Shoah, le leggi razziali approvate sotto il regime fascista, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, la deportazione, la prigionia e la morte

Il Comune di San Teodoro, per celebrare La Giornata della Memoria, organizzerà la proiezione gratuita del film “JOJO rabbit” di Taika Waititi. Appuntamento venerdì 27 presso il teatro comunale La Cupola. Sono previste due proiezioni:

  • la prima, alle ore 10.30, riservata agli alunni della scuola di San Teodoro;
  • la seconda, alle ore 20.30, per le famiglie.

La trama e scelte del regista

Il protagonista del film (uscito nel 2019) è Johannes “Jojo” Betzler, un giovane tedesco di dieci anni che crede nei principi nazisti e ha un amico immaginario molto particolare: una versione grottesca e caricaturale di Adolf Hitler. Il suo ardore politico e il suo viaggio esistenziale si sovrapporranno alla parabola discendente del Terzo Reich.

La pellicola è girata in un’ambientazione a metà tra il teatrale e il film Marvel (Waititi è stato tra gli altri regista di Thor: Ragnarok). Proprio il tono farsesco, sottolineato dalle musiche (a partire da quelle in lingua del periodo berlinese di David Bowie) e dai lenti e sognanti movimenti di camera, è la base per leggere il film (tratto dal romanzo Il cielo in gabbia di Christine Leunens).

advertisement

Il romanzo di formazione di un normalissimo bambino tedesco, sognatore e sensibile, è l’ingrediente che serve a mettere in scena l’atrocità del regime nazista. La sua capacità di disintegrare i valori umani (che pure resistono, seppure condannati); l’antisemitismo che porta alla Shoah e all’Olocausto.

Il cast 

Il film è interpretato dal giovanissimo e intenso Roman Griffin Davis (classe 2007, attore franco-britannico), da Thomasin McKenzie (classe 2000, attrice neozelandese, che è stata protagonista di Leave No Trace/Senza lasciare traccia) e da Scarlett Johansson.

Per rimanere in costante aggiornamento su eventi, cronaca regionale, nazionale e internazionale e tanto altro ancora, clicca qui