Alla Miss America arriva “Madre Natura” Sofia 

Alla Miss America arriva

Alla Miss America arriva “Madre Natura” Sofia

La chiamano la “Cameron Diaz” di Gatteo Mare e per molti è la più bella del paese. Alla scoperta di “Miss” Sofia Vitali, la guest-star del sabato pomeriggio della sala giochi di Cesenatico: “Sogno il red carpet, ma mi vedrei bene anche come stilista”

 

Alla Miss America arriva “Madre Natura” Sofia. Capelli biondo cenere, occhi celesti, fisico statuario e due labbra a cuoricino disegnate attorno a un sorriso che incanta.

Nei suoi 172 centimetri di algida bellezza, la “Madre Natura” di Gatteo Mare- che ricorda una giovane Cameron Diaz- ha quasi ventimila follower ed un sogno nel cassetto. “Creare un mio brand d’abbigliamento vintage e finalmente dare forma e spessore alla creatività che mi esplode dentro”, dice.

advertisement

Ventisei anni, segno zodiacale cancro con ascendente leone, quattro tatuaggi sul corpo, professione barista con solide aspirazioni da modella. Sofia Vitali sarà la prossima guest-star della “Miss America” di Cesenatico, la nuova sala giochi sulla Statale 16 Adriatica; il locale, tutti i sabato pomeriggio, organizza per i suoi clienti un appuntamento in cui si fondono buona tavola e seduzione.

Le parole di Sofia

“Stare davanti ad un obiettivo mi è sempre piaciuto ma, per arrivare in alto, mi è mancato un pizzico di costanza e di ostinazione. Adoro la moda e sogno un futuro in passerella; tuttavia sono anche realista e dunque, se non dovesse andar bene, potrei sempre ripiegare nel backstage e, anziché indossarli, provare a disegnare i capi d’abbigliamento”.

Ballerina classica fin da bambina e poi promettente giocatrice di pallavolo, Sofia si mantiene in forma allenandosi a corpo libero sotto l’occhio inflessibile di un personal trainer:” Non mi alleno solo per scolpire glutei e addome- dice- ma per mantenere un livello accettabile di benessere psico-fisico. Mi piace il corpo definito, ma senza esagerare perchè io una donna io adoro, in primis, lo stile e l’eleganza della postura”.

Passionale, entusiasta, lunatica e permalosa, dentro un corpo abbagliante nasconde un’anima ambientalista e un po’ vintage e, anche se a volte arriccia il naso come una bimba, detesta terribilmente essere sottovalutata: “Penso tanto e parlo poco- dice- e la mia mente tende a saltellare un po’ di qua e un po’ di là, ma sto diventando una donna libera e indipendente, una donna tenera, anche un po’ vulnerabile, che però ha deciso di amarsi a prescindere. Sempre”.

 

Clicca qui per altre news!