UGL, a Bruxelles una due giorni fitta di impegni

UGL,

Due giornate fitte di impegni quelle del 7 e 8 dicembre per la delegazione del sindacato Unione Generale del Lavoro (UGL), giunta a Bruxelles per una serie di incontri istituzionali. Guidati dal Vice Segretario Generale Luigi Ulgiati, membro del CESE – Comitato Economico Sociale Europeo, si sono svolti i primi incontri presso la sede del Comitato, tra cui quello con il Segretario Generale del CESE Gianluca Brunetti

Il Segretario Generale Paolo Capone – impegnato nel corso della giornata odierna a Roma, nel tavolo di confronto con il Premier Meloni, il ministro dell’Economia Giorgietti, il Ministro delle Imprese e del Made in Italy Urso, il Ministro del Lavoro Calderone e il Ministro della Pubblica Amministrazione Zangrillo – ha raggiunto in serata la delegazione UGL per partecipare agli incontri fissati domani, giovedì 8 dicembre, al Parlamento Europeo.

Capone sarà inoltre relatore, insieme all’Europarlamentare Matteo Adinolfi e al membro del CESE Luigi Ulgiati, del convegno in programma alle ore 15.00 incentrato sul tema della “Coesione Sociale nell’Europa post pandemia”.

L’evento, moderato dal giornalista economico Massimo Maria Amorosini, sarà l’occasione per analizzare quali inedite sfide per la realizzazione della coesione sociale in Europa dovranno essere affrontate in questo particolare e complesso momento storico profondamente segnato dalla pandemia covid-19 e dal conflitto bellico in Ucraina.

advertisement