Turate (CO): no all’ordinanza contro i piccioni

Turate (CO): no all'ordinanza contro i piccioni

TURATE (CO) – NO ALL’ORDINANZA VS I PICCIONI 

Continua la serie degli isterismi anti-Animali negli enti locali. Ora è il sindaco di Turate  che ha emesso di recente un’ordinanza contro i Piccioni che vivono nel territorio.

Proibizione assoluta di nutrirli, sia  negli spazi pubblici che privati. E fin qui nulla di nuovo: ma il sindaco va oltre, inventandosi l’obbligo di  dotare  qualsiasi edificio di dissuasori  contro la nidificazione.

advertisement

Si tratta di quei crudeli sistemi di reti o  punte che  spesso feriscono gli Animali e a volte li uccidono. E’ evidente che non può obbligare  i proprietari privati a installare niente, men che meno a spese  loro.

Noi speriamo che i cittadini facciano capire al sindaco l’assurdità dell’ordinanza, e che il sindaco stesso se ne  renda conto e si occupi di questioni più serie. E che i Piccioni, parte dell’ambiente urbano, siano lasciati in pace.

Se il sindaco non farà un passo indietro, sarà molto probabile una nostra azione in loco con sacchi di granaglie per i Piccioni da disseminare in alcune zone strategiche di Turate.