Gran Concerto di Natale a Sassari

Gran Concerto di Natale

Gran Concerto di Natale a Sassari

Sarà la Cattedrale di San Nicola, nel cuore di Sassari a ospitare

sabato 10 dicembre alle 20:30

advertisement

il Gran Concerto di Natale

organizzato dall’Insieme Vocale Nova Euphonia in collaborazione con la Fondazione Maria Carta

La serata avrà come temi fondamentali la pace e l’accoglienza

 

Il Gran Concerto di Natale

Il Gran Concerto di Natale è pronto anche quest’anno ad allietare le festività natalizie sassaresi.

Sabato 10 dicembre alle 20:30, la quinta edizione dell’evento, organizzato dall’associazione Insieme Vocale Nova Euphonia;

in collaborazione con la Fondazione Maria Carta, sarà ospitata nel cuore del centro storico della città.

Il teatro dell’evento, per la prima volta, sarà la splendida Cattedrale di San Nicola.

Luogo ideale dato che la leggenda del Vescovo San Nicola (Sinter Claes) ha dato vita al mito di Babbo Natale e all’usanza di scambiarsi doni il 25 dicembre.

Come da consuetudine il Gran Concerto sarà dedicato a Emergency e per l’edizione 2022 ha scelto come temi fondamentali la pace e l’accoglienza.

A rappresentarli in musica saranno le corali dirette dal M° Vincenzo Cossu, direttore artistico dell’evento.

 

La serata

L‘Insieme Vocale Nova Euphonia e la Corale Studentesca Città di Sassari si uniranno in un super gruppo formato da circa 70 elementi per proporre brani della tradizione natalizia e ispirati alle tematiche della pace e della solidarietà.

Ad accompagnarli saranno i musicisti Andrea Budroni e Valentino Cubeddu al Pianoforte, Gabriele Griva alla chitarra, Gabriele Serra alle Percussioni, Viola Tanca e Alessandra Daidone al basso elettrico.

Special guest sarà il Coro Femminile Eufonia di Gavoi, diretto dal M° Mauro Lisei.

Parteciperanno alla serata i rappresentanti delle istituzioni civili e religiose della città, il parroco della Cattedrale Don Marco Carta, la referente della Fondazione Maria Carta Manuela Palitta e la responsabile del gruppo Emergency Sassari Rita Diez.

Lo spettacolo, patrocinato dal Comune di Sassari e dalla Regione Autonoma della Sardegna, è inserito nel cartellone degli eventi del Natale Sassarese e della rassegna nazionale “Nativitas” della Fersaco/Feniarco.

Il concerto è aperto a tutti nella speranza che sentirsi uniti possa contribuire a sprigionare e a diffondere uno spirito di pace, in un momento storico tanto difficile.

La serata sarà condotta dalla giornalista Manuela Muzzu.

 

I PROTAGONISTI

L’Insieme Vocale Nova Euphonia

L’Insieme Vocale Nova Euphonia nasce nel 2010 come primo gruppo vocale della Sardegna specializzato in musica da cinema.

Sempre molto attivo, collabora con Onlus ed enti benefici.

La Corale Studentesca “Città di Sassari”

La Corale Studentesca “Città di Sassari” è l’unico coro interscolastico delle scuole superiori della Sardegna ed è al suo ottavo anno di attività.

La corali sono impegnate in numerose iniziative legate alla tutela della lingua e della cultura sarda, alla lotta contro la violenza di genere e alla difesa della legalità. Entrambe hanno partecipato a numerosi festival nazionali e internazionali ottenendo importanti riconoscimenti.

Il Coro femminile Eufonia di Gavoi

Il Coro femminile Eufonia di Gavoi è diretto sin dalla sua nascita nel 1998 dal M° Mauro Lisei.

Ha scelto di cantare testi dai contenuti particolarmente vicini al mondo femminile tradizionale introducendo, in alcuni brani, piccoli strumenti etnici.

Il coro ha ottenuto nel tempo diversi importanti riconoscimenti come il prestigioso “Trofeo Provincia di Sassari” assegnato dalla Giuria del 59° Premio Ozieri di Letteratura sarda o come, nel 2009, il Premio Speciale “The best song” con il brano “Anninnia, anninnia” al Festival Internazionale “Europe and its songs” di Barcellona dove ha rappresentato la Sardegna, così come è stata la voce della nostra Isola nel 2012 nel corso del prestigioso “Concerto di Natale” tenutosi a Montecitorio.

Diverse le collaborazioni con artisti del calibro di Elisa, Mika, Paolo Fresu, Elena Ledda, i Tenores di Bitti e molti altri e con celebri istituzioni come il Teatro Dom di Bologna e La Fenice di Venezia.