Sardinia Bikers – La Maddalena raccontata attraverso il motocross

Sardinia Bikers - La Maddalena raccontata attraverso il motocross. Tra tuning e fratellanza, un gruppo di giovani isolani cerca di fare qualcosa di nuovo.

Sardinia Bikers

Sardinia Bikers – La Maddalena raccontata attraverso il motocross

Sardinia Bikers – La Maddalena raccontata attraverso il motocross. Tra tuning e fratellanza, un gruppo di giovani isolani cerca di fare qualcosa di nuovo.

Sardinia Bikers

Sardinia Bikers – La Maddalena raccontata attraverso il motocross. Da qualche tempo a La Maddalena alcuni ragazzi hanno dato vita al progetto “Sardinia Bikers”.

Un gruppo di amici con due passioni comuni: il motocross e La Maddalena.

advertisement

Perchè non unirle? Ecco ciò che hanno fatto.

Questi ragazzi, i quali, per ragioni di età, non menzioneremo, passano gran parte del loro tempo libero a girare in moto, modificarle, fare foto e video, ma non è affatto mero esibizionismo per loro, perchè attraverso questo raccontano e mostrano vari luoghi dell’isola, come fossero guide turistiche.

Sardinia Bikers

Non è un mistero però, che spesso questi ragazzi siano presi di mira dalle forze dell’ordine a causa delle diverse segnalazioni dei cittadini, che non apprezzano sempre il suono assordante delle loro moto.

Per ora questi ragazzi non sono mai stati soggetti a sanzioni, e per questo proseguono nella loro campagna personale.

Parlando con loro, si evince quanto questo obiettivo finale sia importante per loro.

La Maddalena è da sempre un luogo dove i giovani sono costretti ad emigrare, e questo porta spesso alcuni giovani a non prestare il giusto amore per l’isola.

Non è il caso dei Sardinia Bikers, che invece dimostrano l’amore per La Maddalena in questo modo, facendo la loro parte in questo clima di forte ripresa del turismo maddalenino.

Sardinia Bikers

Come lo fanno? Attraverso i social.

Su Instagram pubblicano i loro contenuti e mostrano loro sulle moto, le loro moto, l’isola, il tuning, i loro pezzi modificati, ect.

La Maddalena è un luogo che tutti conoscono e amano, ma spesso accade che cali un’ombra su di essa, specialmente nei mesi invernali.

Questi ragazzi e questo loro progetto, sicuramente inusuale, portano un po’ di novità, di luce e di leggerezza in un luogo che ha bisogno di una scossa.

Ecco il link al loro profilo Instagram: https://www.instagram.com/accounts/login/?next=%2Fsardinia.bikers%2F&source=omni_redirect

Articolo di Michael Bonannini

Articolo precedenteIl potere delle citazioni: il libro d’esordio di Gianni Tagliapietra
Articolo successivo“Un Dono a chi Dona”: novembre di screening
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore, poeta e giornalista. Si è diplomato nel 2022 presso l'Accademia d'arte di Cagliari. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, nel quale è socio Senior, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online. Nell'Ottobre 2022 esce il suo terzo cortometraggio: "The Overseers". A Febbraio 2023 uscirà il suo prossimo libro: "Il multiverso negli occhi".