Rifugio Gesù Bambino Sassari: una sala ricreativa per i bambini

Rifugio Gesù Bambino Sassari

Rifugio Gesù Bambino Sassari: con questo obiettivo il Gruppo Folk San Nicola di Sassari ha donato un tavolo da ping pong ai piccoli ospiti della struttura.

 Una sala ricreativa per i bambini e gli adolescenti del Rifugio Gesù Bambino di Sassari. Il primo passo verso questo obiettivo è stato intrapreso dal Gruppo Folk San Nicola di Sassari che ha devoluto parte del ricavato della manifestazione in versione estiva Folkuore all’acquisto di un tavolo da ping pong professionale. Il tavolo è stato consegnato formalmente nel corso di un incontro organizzato nei locali dell’Istituto di accoglienza per i minori.

Presenti i piccoli ospiti e gli educatori della Comunità, il presidente Antonello Gaspa, in rappresentanza dell’Associazione Gruppo folk San Nicola, Matteo Ganau, uno degli educatori del Rifugio Gesù Bambino. Un momento molto toccante della serata è stato quando i bambini, coinvolti dal presidente del Gruppo folk San Nicola, hanno improvvisato un ballo sardo accompagnati dalla fisarmonica del M° Andrea Russu.

Folkuore (rassegna ormai consolidata e appuntamento atteso con la solidarietà ha accolto la scorsa estate sul palco di piazza Moretti tanti artisti impegnati a sostegno dell’evento: oltre al Gruppo Folk San Nicola di Sassari, i Tenores di Neoneli, il comico sassarese Giuseppe Masia, il Gruppo Folk Santu Jagu di Ittireddu, il polistrumentista Nicola Agus, l’istrionico Soleandro con Luca Rocca, giovane talento di Gavoi e, infine, il Gruppo Folk Beata Vergine del Rimedio di Ozieri.

advertisement

˃ L’associazione GRUPPO FOLK SAN NICOLA DI SASSARI è stata costituita nel 2007 in onore del Santo Patrono della città. Nasce con l’obiettivo di valorizzare e tutelare il patrimonio culturale Sassarese e si è avvalsa della collaborazione di un esperto studioso in materia etnografica della Soprintendenza Archeologica per le provincie di Sassari e Nuoro, il Dott. Gian Mario Demartis, per la ricostruzione dell’abbigliamento tradizionale di Sassari, che attualmente si trova in esposizione permanente nelle sale di Palazzo di Città.

Nel marzo 2011, in occasione della ricorrenza del Centocinquantenario dell’Unità d’Italia, il Ministro per i Beni e le Attività Culturali ha riconosciuto il Gruppo Folk San Nicola, Gruppo di Interesse Nazionale. L’Associazione si è impegnata negli anni in tante iniziative a scopo benefico, come la campagna di screening cardiologico pediatrico, l’acquisto di attrezzature per il reparto di neonatologia dell’AOU di Sassari e le cure palliative destinate ai pazienti oncologici.

Il Rifugio Gesù Bambino nasce a Sassari nel 1907 su iniziativa di Suor Agostina Raiteri che, con l’assistenza di Padre Giovanni Battista Manzella, nelle sue visite quotidiane ai poveri della città incontrava spesso bambine abbandonate. L’educazione delle bambine è stata affidata alle figlie della Carità fino al 2015, anno in cui la gestione è divenuta totalmente laica e ha come finalità l’accoglienza del minore attraverso un specifico lavoro d’equipe e progetti educativi individualizzati che consentano il raggiungimento degli obiettivi concordati con il Servizio Sociale referente e il Tribunale per i Minorenni. La COMUNITA’ ” COMETA” ospita in regime residenziale minori di età compresa tra gli zero e i diciotto anni di entrambi i sessi, mentre la COMUNITA’ “ IL RIFUGIO” accoglie in regime semiresidenziale minori di entrambi i sessi di età compresa tra i quattro e i diciotto anni.