“Open Day” e altre iniziative di orientamento al Liceo Azuni di Sassari

“Open Day” e altre iniziative  di orientamento al Liceo Azuni di Sassari

“Open Day” e altre iniziative di orientamento al Liceo Azuni di Sassari

“Open Day” e altre iniziative di orientamento al Liceo Azuni di Sassari

Sabato 3 dicembre, dalle ore 16 alle ore 19.30, il Liceo Azuni di Sassari aprirà le porte della sede centrale di via Rolando agli studenti delle terze medie e alle loro famiglie per l’ “Open Day”.

 

advertisement

Open Day

I futuri iscritti, accolti dai docenti, dal personale scolastico e dagli allievi, potranno conoscere l’offerta formativa dei tre indirizzi di studio dei licei classico, musicale e coreutico.

Gli aspiranti “azuniani” scopriranno fra tanti spazi espositivi i programmi dell’indirizzo classico tradizionale, per una formazione completa ed approfondita sia sul versante umanistico che scientifico, nonché l’indirizzo classico con il percorso logico-filosofico con un potenziamento laboratoriale di tre ore settimanali complessive in filosofia, matematica, fisica e scienze.

Gli studenti potranno anche decidere se iscriversi al percorso biomedico, il primo a nascere nel nord Sardegna, che dopo gli anni a regime per le classi terze, quarte e quinte, è iniziato a settembre fin dal biennio con un potenziamento delle ore di scienze naturali, chimica e biologia e prevede approfondimenti di greco, inglese tecnico e filosofia per un totale di tre ore settimanali.

A partire dal terzo anno, poi, il potenziamento delle scienze del percorso biomedico viene articolato in venti ore annuali svolte dai docenti interni, venti da professionisti dell’Ordine dei Medici e dieci sul campo presso strutture mediche.

Sicuro interesse, come ogni anno, susciteranno negli alunni di terza media anche i corsi musicale e coreutico della sede di via de Carolis, ai quali si accede dopo una selezione.

 

La scuola

Il liceo musicale, tra i pochi dell’isola, crea artisti professionisti dell’esecuzione nei vari strumenti e nella composizione, ha già da anni diversi ensemble, un’orchestra di musica classica ed una di jazz composte dagli studenti e collabora con vari enti e associazioni, primo fra tutti con l’ente concerti Marialisa de Carolis nell’allestimento della stagione lirica.

Il liceo coreutico, ancora oggi l’unico in Sardegna, prepara gli studenti all’interpretazione ed alla rappresentazione della danza e vanta rapporti consolidati di collaborazione con enti pubblici e associazioni private nell’allestimento di coreografie originali e nella produzione autonoma di spettacoli da mettere in scena nelle occasioni pubbliche e sui palchi dei principali teatri cittadini.

Ai futuri “primini” verranno inoltre illustrate le numerose attività extracurricolari, dai programmi Erasmus di mobilità internazionale ai laboratori di matematica, fisica, teatro, cinema, giornalismo e comunicazione fino ai corsi per i test universitari, i “certamina” delle lingue classiche e le gare scientifiche e di filosofia, senza dimenticare le numerose iniziative del gruppo sportivo.

Resterà intanto a disposizione di studenti e famiglie il servizio dello sportello di orientamento a cura dei docenti nella sede centrale di via Rolando, dalle ore 17 alle ore 19 del 16 dicembre e dei giorni 13, 20 e 27 gennaio, per tutte le informazioni utili nella scelta dell’indirizzo di studi più adatto alle singole esigenze.

 

Prossimi appuntamenti

La prossime tappa in vista delle iscrizioni al primo anno sarà poi quella con l’ “Open Play”, in programma il 14 gennaio dalle ore 16 alle ore 19.30 nella sede di via de Carolis, per approfondire la conoscenza dei corsi musicale e coreutico assistendo alle esibizioni artistiche degli studenti.

Seguirà l’appuntamento finale con  le “Open Classes” nei giorni 19 e 20 gennaio, dalle ore 8,15 alle ore 13.15, quando gli studenti delle terze medie potranno seguire insieme ai liceali le lezioni in aula, con una formula di “full immersion” nella vita della scuola già sperimentata con successo da alcuni anni.