Cagliari Elmas pronto per il Black Friday 2022

Il Centro di Smistamento di Cagliari Elmas è pronto per gestire il Black Friday 2022.

Tanto atteso da aziende e da compratori, il Black Friday 2022 è uno dei due principali periodi dell’anno caratterizzati da un notevole aumento dei volumi dei pacchi in arrivo e in partenza dalla Sardegna.

I numeri

Rispetto a una media “normale” di circa 10.000 pacchi lavorati quotidianamente dal Centro di Cagliari, a partire dal Black Friday e fino al termine delle festività natalizie, i volumi previsti si assesteranno su importanti incrementi derivati soprattutto dal mercato online.

advertisement

L’e-commerce ha cambiato completamente il ruolo delle vendite. Infatti, se in precedenza le persone acquistavano da punti vendita fisici, adesso è possibile acquistare un prodotto anche online. Prima, le spedizioni riguardavano solo ingrossi o privati; adesso, invece, dal momento in cui si fa un ordine online, urge che qualcuno lo spedisca e lo consegni nel più breve tempo possibile.

Nel 2022 l’eCommerce è aumentato del +8% rispetto a quanto visto nel 2021. (e del +18% sul 2020. Si arrivano a toccare i  33,2 miliardi di euro.Gli acquisti online di servizi, invece, portano a termine il proprio percorso di ripresa (+59%) e raggiungono quota 14,9 miliardi di euro. Tutto questo è iniziato dalla pandemia di Covid-19, con il DPCM di chiusura. Chiudendo tutti gli esercizi fisici, infatti, le persone sono state costrette a comprare online.

Ma che incidenza ha, tutto ciò, sulle Poste Italiane e sulle spedizioni/consegne?

Secondo le stime, considerando tutti i clienti speditori che si affidano a Poste Italiane, la quota di pacchi in distribuzione si avvicinerà ai 25.000 al giorno, con probabili picchi di oltre 30.000 “pezzi”. 

Per quanto riguarda la corrispondenza, invece, l’impianto lavora circa 6.000 kg al giorno di formato medio, di cui il 70% lavorato attraverso l’ausilio delle macchine, per un totale di lavorazioni automatizzate di circa 45.000 pezzi al giorno.