“Storie di impresa, di imprese e di successi”; la tavola rotonda di Character

Mercoledì 21 settembre 2022 – h 19 – sede Character SS @ strada nr 5 Predda Niedda, Sassari

Tavola rotonda:

Storie di Impresa, di imprese e di successi

Formazione // Innovazione // comunicazione // economia // internazionalizzazione // visione // terza missione

Da Character a Character (nuova sede). 

Dal workshop “Sport & factory: Dinamo @ Character” alla tavola rotonda “Storie di impresa, di imprese e di successi“: appuntamento fissato alle 19 nella nuova sede di Sassari sita in strada nr 5 a Predda Niedda, cui farà seguito una presentazione della struttura e della mission aziendale.

Dal 26 febbraio 2020 al 21 settembre 2022, spazio tempo in cui il mondo è cambiato, le percezioni sono cambiate, è cambiato il modo di fare impresa e alcune imprese portate a compimento (vaccini anti Covid-19) hanno cambiato il volto del mondo. 

Spazio tempo in cui è mutato il modo di fare business, di vivere, di fare cultura, di studiare, di rapportarsi con l’altro, di gioire, di preservare le tradizioni, di comunicare, di studiare e formarsi, di fare sport; due anni in cui l’innovazione tecnologica ha recitato un ruolo da protagonista assoluta, dando forma e forza alle idee lanciate sul tavolo a contrasto della pandemia, a supporto della quotidiana attività, sociale e imprenditoriale.

advertisement

Riprendiamo da dove ci eravamo lasciati, ora che la sfida al virus vede l’uomo in posizione di responsabile vantaggio, ora che l’obiettivo punta sulle dinamiche del conflitto, sulle conseguenze geopolitiche, economiche e sociali che il conflitto del venti ventidue può generare, ora che l’ottimismo e la lungimiranza possono (e devono) comunque fare la differenza.

La sfida è (anche) ripartire, appunto.

Ripartire esattamente da dove le lancette si erano fermate, in un nuovo contesto con un nuovo scenario a far da sfondo – la nuova sede di Character – e la filosofia green a permeare il tutto di consapevolezza. Ripartire, ragionare su quel che è stato, alimentarlo di esperienze reali e di best practice per trasformare il bagaglio esperienziale in trampolino di lancio verso un futuro sempre più prossimo.

Esperienze da raccontare affidate a narratori come il magnifico rettore dell’Università di Sassari Gavino Mariotti, il presidente della Dinamo Basket Stefano Sardara, il direttore generale del Banco di Sardegna Giuseppe Cuccurese, il direttore del quotidiano La Nuova Sardegna Antonio Di Rosa, la giornalista e responsabile del progetto La Nuova@Scuola Daniela Scano, la dirigente scolastica del Polo Tecnico Statale Nicoletta Puggioni, il presidente della Fondazione “Maria Carta” Nardo Marras, il CEO di Character e padrone di casa Antonello Fadda e non ultimi altri graditi ospiti in platea portatori sani di positive esperienze. 

Non un semplice e abusato storytelling, ma una vera e propria “raccolta di storie e di racconti”. Una tavola rotonda al centro della quale, fronte platea, porre una serie di racconti di imprese che hanno attraversato la tempesta e ce l’hanno fatta, racconti di orizzonti allargati che oltre il Golfo dell’Asinara guardano all’oceano d’Europa e oltre. Racconti di mani tese a supportare chi è in difficoltà, di sportivi diventati ambasciatori dell’Isola e dello sport come opportunità di rinascita, di comunicazione spinta al limite dell’innovazione, di giovani messi a contatto con il presente e invitati a studiare e formarsi e poi anche a specializzarsi sfruttando le occasioni offerte dalla scuola e dall’Università perché chiamati a costruire il loro (nostro) domani. Racconti di radici e di territorio: perché Sassari e la Sardegna non sono limiti, sono occasioni che aiutano a superare i limiti.

Abbiamo immaginato di riunire alcune delle anime più vive, vivaci e dinamiche della città e del territorio. Abbiamo pensato di riunirle attorno a un tavolo non più virtuale e mediato ma reale, chiamate ad animare un reading consapevole e impattante, chiamate a raccontarsi e raccontare il loro essere Impresa, le imprese compiute e i successi conquistati voluti e sofferti, figli a volte dell’insuccesso trasformato in opportunità e frutto della capacità di resistere e di fare rete, della lungimiranza, della partnership, della scommessa da vincere contro pronostico, della pianificazione, della crisi che porta alla rivoluzione, della curiosità che non deve mai mancare e dell’entusiasmo che tutto deve muovere” spiega Antonello Fadda, fondatore di Character e promotore dell’iniziativa.

Scuola, sport, università, Enti, aziende, donne, uomini, protagonisti – tutti – di storie che meritano di essere raccontate. Elementi unici di modelli applicabili, condivisibili ed esportabili. Modelli che ci appartengono, che condividiamo, di cui facciamo orgogliosamente parte e vogliamo declinare dando volti e voci a quei racconti spesso persi dietro lo scorrere del tempo o nascosti dietro il necessario frenetico lavorare.

“Storie di Impresa, di imprese e (di) successi” sarà evento organizzato in concomitanza con la giornata di inaugurazione della nuova sede di Character (Sassari, Predda Niedda): dal Banco di Sardegna all’Università di Sassari, dalla Nuova Sardegna alla Fondazione “Maria Carta ed alla Dinamo basket passando per il Polo Tecnico Devilla, arrivando alle Istituzioni civili ed ecclesiastiche, alle Associazioni di volontariato, alla Torres calcio alla Raimond pallamano ai media ed ai tanti soggetti, imprenditoriali e non, che fanno parte del testo locale, fammi impresa e sono protagonisti di piccole grandi imprese. Raccontarsi, incontrarsi, crescere.