Spera sulla revoca procedura licenziamento

Spera sulla revoca procedura licenziamento
La RSU all’uscita dello stabilimento Wartsila al termine di un’assemblea per presidiare a oltranza e "vigilare che dal sito produttivo non escano asset industriali o macchinari" a Bagnoli della Rosandra, 15 luglio 2022. ANSA/ALICE RITA FUMIS

Spera sulla revoca procedura licenziamento

-” Siamo più che soddisfatti per l’annullamento della procedura dei licenziamenti nei confronti dei 451 laboratori della multinazionale Finlandese Wärtsilä”

Spera sulla revoca procedura licenziamento: con queste parole il Segretario Nazionale UgL Metalmeccanici, Antonio Spera, commenta la sentenza del Giudice del Lavoro del Tribunale di Trieste, Paolo Ancora, che ha accolto il ricorso presentato dai sindacati di categoria in merito al comportamento antisindacale dell’azienda. Per il sindacalista, “importante e giusta è la decisione del Tribunale che revoca il licenziamento dei dipendenti dello stabilimento di San Dorligo. A questo punto, la multinazionale finlandese deve prendere atto che la scelta unilaterale non è percorribile, come avevamo dichiarato nell’ultimo incontro con i ministri Giorgetti e Orlando, e che è arrivato il momento di percorrere la strada di un dialogo costruttivo mirato a gettare le basi per nuove prospettive industriali della Wärtsilä per i prossimi anni” – conclude Spera