Polvere della Memoria: mostra a Carbonia 

Polvere della Memoria: mostra a Carbonia 

Polvere della Memoria – Carbonia 

Polvere della Memoria – Carbonia

Mostra collettiva dal 19-09-2022 al 02-10-2022

advertisement

Private View e presentazione stampa Lunedì 19-09-2022 dalle 11.30

Vernissage e apertura al pubblico il 19-09-2022 dalle 19.00

Aperto tutti i Martedì, Mercoledì e Giovedì dalle 18.30 alle 20.00 o su appuntamento.


«La miniera di Carbonia, è chiusa da cinquant’anni. Abbiamo voluto tornarci e farla riaprire perché sapevamo che là sotto rimaneva qualcosa di prezioso. Non andavamo alla ricerca di minerale, ma di materia vivente. Non di carbone ma di una storia vera e degli uomini che l’hanno resa possibile».


Polvere della Memoria – Carbonia è un progetto ideato da Cristian Castelnuovo, con la partecipazione di Beppe Fumagalli, Giovanni Sesia, Andrea Forges Davanzati e Cicci Borghi per ricomporre la storia di una città, della sua miniera, della gente che vi ha vissuto e lavorato.

Documenti, immagini e negativi fotografici, recuperati grazie alla collaborazione della Sezione di Storia Locale del Comune di Carbonia, arrivano ora in mostra per essere letti e interpretati con gli strumenti della scrittura e delle arti figurative.

I testi di Cicci Borghi e Beppe Fumagalli forniscono l’intelaiatura concettuale e attorno ad essi vanno ad articolarsi le diverse installazioni di pittura, fotografia e scultura. Al contesto di abbandono dell’archeologia industriale, Giovanni Sesia oppone la gloria imperitura degli uomini e del loro sacrificio, ingrandisce i volti dei minatori e li riporta su fondo oro come tante icone dell’epoca moderna.

Senza interventi di post-produzione, Cristian Castelnuovo recupera i negativi di fotografie inedite, perché rovinate o perché frutto di malfunzionamenti tecnici, mantiene leggibili i fattori di degenerazione della pellicola e crea una narrazione straniante, sospesa tra identità e memoria.

Lo scultore Andrea Forges Davanzati, affronta il tema in chiave monumentale e lo risolve «scientificamente» racchiudendo il minatore in una struttura piramidale, un tetraedro spaziale che rappresenta il simbolo atomico molecolare del carbonio.

Centro Fotografico Cagliari di Cristian Castelnuovo

Via Eleonora D’Arborea 51 Cagliari

www.centrofotograficocagliari.com