Ottava tappa Festival delle Bellezze: Nughedu San Nicolò 

Ottava tappa Festival delle Bellezze: Nughedu San Nicolò 

Ottava tappa Festival delle Bellezze. Nughedu San Nicolò 

Festival delle Bellezze 2022

Sarà dedicato interamente al ricordo di Andrea Parodi

l’ottavo appuntamento del “Festival delle Bellezze”

advertisement

in programma sabato 24 settembre

nel piazzale della Chiesa di San Sebastiano a Nughedu San Nicolò

Dopo aver valorizzato l’incanto della più piccola chiesa romanica della Sardegna, Santa Maria ‘e Contra a Cargeghe, il viaggio del “Festival delle Bellezze” tra più suggestivi luoghi del Nord Sardegna, sabato 24 settembre, farà tappa a Nughedu San Nicolò dove la Chiesa di San Sebastiano sarà la cornice di un concerto interamente dedicato alla figura di Andrea Parodi.

È la prima volta che la manifestazione sarà ospitata nel piccolo centro del Monteacuto e per l’ottava tappa ha scelto di rendere omaggio al cantante, ex leader dei Tazenda, scomparso prematuramente nel 2006, che con la sua voce ha saputo rappresentare l’essenza della Sardegna.

A fare da sfondo sarà la suggestiva Chiesa del XVII secolo che nel 1800 fu chiusa al culto e utilizzata come scuola fino al 1960 quando fu riaperta ai fedeli.

Sorge alla periferia del paese il cui nome significa “noceto”.

Infatti sino agli inizi del XX secolo numerosi alberi di noci costeggiavano gli orti lungo il rio di Lichitu, nella vallata appena fuori dall’abitato.

 

La serata

La serata sarà aperta, alle ore 19, dal gruppo di danzatrici Kerkos di Sassari che presenterà una performance di danze sacre in cerchio attraverso le quali si esprime un profondo senso di spiritualità e di unione con tutti gli elementi del creato. Le Kerkos mostrano le danze com’erano in un tempo lontano quando ogni movimento aveva un significato e uno scopo rituale.

I passi delle cinque danzatrici si ispirano alla natura e richiamano anche le danze popolari di tutto il mondo. A seguire l’Insieme Vocale Nova Euphonia, diretto dal M° Vincenzo Cossu, proporrà una selezione dei più noti brani del repertorio della corale che spazia da musiche epiche e temi cinematografici, da brani di world music a melodie sarde, passando per il vocal pop.

Il Nova Euhonia è nato nel 2010 come il primo e unico gruppo vocale della Sardegna specializzato in musica da cinema. L’età dei coristi va dai 17 agli oltre 70 anni, una varietà anagrafica che attraverso la musica stabilisce un profondo legame generazionale.

Nel corso dell’appuntamento interverranno gli esponenti di Amnesty International e della Fondazione Andrea Parodi. Per tutta la giornata, inoltre, sarà visitabile il museo itinerante dedicato all’indimenticabile artista.

 

“Il Festival delle Bellezze”

“Il Festival delle Bellezze”, giunto alla V edizione, è organizzato dall’associazione culturale-musicale Insieme Vocale Nova Euphonia con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, dei Comuni ospitanti e con il sostegno di Confindustria Centro Nord Sardegna, della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Sassari e Nuoro.

La manifestazione è inserita nel cartellone degli eventi di “Salude & Trigu”, il progetto della Camera di Commercio di Sassari che dal 2019 supporta le manifestazioni culturali legate alla valorizzazione turistica e alle tradizioni del Nord Sardegna.

La tappa di Nughedu, costituirà anche l’occasione per presentare, in collaborazione con la libreria Koinè, il libro “A night at the teathre. I Queen alla corte di sua maestà il cinema” di Vincenzo Cossu, pubblicato nel novembre 2021 dalla Arcana edizioni.

Si tratta della prima monografia in assoluto a parlare del legame tra lo storico gruppo inglese e il mondo della settima arte, anche attraverso particolari aneddoti.

Il Festival riprenderà il venerdì 28 ottobre. Le tenute Sa Mandra di Alghero a partire dalle 19:00 ospiteranno un concerto-aperitivo che vedrà esibirsi il polistrumentista e compositore Nicola Agus capace di suonare oltre 80 strumenti provenienti dal bacino del Mediterraneo, dalle aree nordiche e celtiche, dall’America per arrivare fino alla Cina.

 

Media partner dell’evento: Sardinian Life

Partner culturali: Libreria Koinè, Castrum Romano La Crucca, Fondazione Andrea Parodi, Cooperativa La Pintadera, Scuola civica Meilogu, BieMme servizi letterari di Brianda Marcella.

Green partner: Confalonieri S.r.l.