Giordano (Ugl): ”Auguri ai parlamentari neo eletti”

Giordano (Ugl): ”Auguri ai parlamentari neo eletti”

Elezioni politiche 2022, Giordano (Ugl):”Auguri ai parlamentari neo eletti”. 

Elezioni politiche 2022, Giordano (Ugl):”Auguri ai parlamentari neo eletti”.

“Le elezioni politiche 2022 per la Basilicata hanno fatto registrare che Matera non sarà rappresentata nel prossimo Parlamento e questa sicuramente non è una buona notizia.

L’auspicio ora è che questo territorio possa trovare un riferimento strategico capace di destinare concretamente la massima attenzione istituzionale nazionale possibile specialmente per il mondo del lavoro, tema a noi molto caro.

advertisement

Urge la necessità di aprire un confronto sui temi del lavoro, dello spopolamento territoriale della nostra provincia e del precariato lavorativo e sociale dove si possano improntare necessariamente le riflessioni e denunce di tanti giovani che quotidianamente si incontrano per strada ed esternano le innumerevoli difficoltà di rimanere in Basilicata per via del lavoro che non c’è e del basso livello infrastrutturale”

viene sottolineata da Pino Giordano dell’Ugl Matera attraverso una nota.

 

Elezioni politiche 2022 per la Basilicata

Le elezioni politiche 2022 per la Basilicata hanno fatto registrare nessun materano tra i 7 parlamentari eletti, 3 al Senato e 4 alla Camera dei Deputati:

essi dovranno rappresentare l’intera Basilicata, l’Ugl li invita a difendere anche gli interessi di Matera, delle aziende in crisi, dei lavoratori e famiglie materane al lastrico.

La Provincia dovrà essere tutelata da coloro che sono stati chiamati a rappresentare gli interessi di tutta la Basilicata in Parlamento.

L’Ugl Matera sarà vigile, attenta, pronta a denunciare tutte le emergenze del nostro territorio, dalla Sanità alle infrastrutture, dal lavoro all’ambiente”.

Giordano ricorda come:

“non si ferma lo spopolamento di Matera, la provincia ha perso solo in un anno migliaia di concittadini ed il fenomeno è preoccupante

aggiungendo – evidente è che le famiglie del nostro territorio oggi stanno pagando un prezzo altissimo, manca il lavoro e ciò è giustifica di quanto avviene.

 

E’ necessario ed indispensabile riflettere

Per l’Ugl

spiega quindi il sindacalista – è necessario ed indispensabile riflettere su tale evento:

la regione è collocata all’ultimo posto della classifica tra regioni d’Italia e questo fenomeno viene molto più accentuato dalla crisi pandemica, energetica e dal conflitto Russo in atto.

Ai rappresentanti per la Basilicata al Parlamento diciamo che si mettano in campo azioni di politiche attive ed invertire la tendenza con scelte precise e coraggiose, scelte nette di discontinuità, attraverso un patto tra i componenti sociali, imprenditoriali ed istituzionali.

 

L’auspicio dell’Ugl Matera

L’auspicio dell’Ugl Matera

conclude Giordano – di poter incontrare presto i 7 parlamentari eletti per poter guardare insieme a questo grande territorio al futuro, con spirito di massima disponibilità e collaborazione, nell’interesse generale della comunità, del territorio e della Basilicata.

A tutti loro dall’Ugl gli auguri di buon lavoro e della migliore rappresentanza della provincia di Matera nel nuovo Parlamento e per il primo governo guidato, finalmente, da una donna, la Premier Giorgia Meloni”.

 

Matera, 27 settembre 2022