Aou – Dal 12 al 25 settembre 1° torneo di padel per i dipendenti

Aou - Dal 12 al 25 settembre 1° torneo di padel per i dipendenti - L'associazione Mediterraneo Padel Sassari donerà le quote di iscrizione al reparto di Pediatria.

Aou - Dal 12 al 25

Aou – Dal 12 al 25 settembre 1° torneo di padel per i dipendenti

Aou – Dal 12 al 25 settembre 1° torneo di padel per i dipendenti – L’associazione Mediterraneo Padel Sassari donerà le quote di iscrizione al reparto di Pediatria.

Aou – Dal 12 al 25 settembre 1° torneo di padel per i dipendenti – Sassari 5 settembre 2022. Uno sport divertente, adrenalinico e di tendenza. Nel giro di pochi anni in Italia si è passati da poche centinaia di giocatori dilettanti a 7000 agonisti.

Numeri importanti che sfiorano i 20 mila praticanti che utilizzano oltre 1000 campi omologati. Il padel ha avuto negli ultimi tempi un successo dilagante, un impatto dirompente e si è diffuso anche in Sardegna.

A Sassari dal 12 al 25 settembre 2022 si svolgerà il primo torneo di padel riservato ai dipendenti dell’Azienda ospedaliero universitaria.

L’evento sportivo, patrocinato dall’Aou, è organizzato dall’associazione Mediterraneo Padel Sassari, una nuova realtà sportiva nata nel 2020. Si possono iscrivere tutti i dipendenti, anche “alle prime armi” e sarà un’importante occasione di intrattenimento, di socialità e di aggregazione.

advertisement

Per gli organizzatori si tratta anche di un’importante iniziativa solidale perché le quote di iscrizione saranno utilizzate per l’acquisto di beni utili per il reparto di Pediatria, come ad esempio i lettini di degenza per i piccoli ricoverati.

Il torneo si svilupperà su due settimane nei campi dedicati in via Baldinca, zona San Giovanni a Sassari e si giocherà tutte le sere dalle 18 in poi. La quota di iscrizione è di 25 euro e le iscrizioni si chiuderanno venerdì 9 settembre.

Le coppie iscritte verranno suddivise in gironi da 4 formazioni che si sfideranno tra loro in un girone all’italiana, quindi a ogni formazione verranno garantite 3 partite. La prima classificata di ogni girone accederà al tabellone finale ad eliminazione diretta.

«Il padel è uno sport accessibile a tutti e invitiamo i dipendenti ad iscriversi – affermano gli organizzatori del torneo – anche a chi non può contare su un’eccellente forma fisica. Oltretutto chi si iscrive farà un gesto solidale a favore del reparto di Pediatria dell’Aou di Sassari».

Il padel è riconosciuto dal Coni e rientra nella sfera di competenza della Federtennis, la Federazione italiana tennis che raccoglie gli atleti tesserati. Si gioca in quattro (due contro due) su un campo 10×20 diviso a metà da una rete e delimitato da pareti di cristalli temperati alte tre metri che formano una sorta di recinzione ma che sono anche parte integrante del gioco.