Tecnocasa: crescono i prezzi e continua l’interesse per la casa vacanza

Tecnocasa: crescono i prezzi e continua l’interesse per la casa vacanza

 

Secondo le analisi dell’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa, nella seconda parte del 2021, i prezzi degli immobili turistici nelle località di montagna hanno evidenziato variazioni positive: +2,6%.

Aumentano i valori immobiliari in Veneto (+7,7%) e Abruzzo (+5,2%). Bene anche il Trentino-Alto Adige (+2,2%). Dinamico in Lombardia il mercato di Ponte di Legno.

 

advertisement

In Veneto si segnala un buon andamento per Asiago ma anche per Gallio e Roana il cui vantaggio è quello di avere prezzi più contenuti rispetto ad Asiago e godono di piste recentemente ristrutturate.

Tra le aree maggiormente richieste di Asiago ci sono quelle centrali i cui valori sono di 2500-2600 € al mq. Nuove piste sciistiche sono state realizzate nel comprensorio di Melette.

 

In Abruzzo l’aumento dei valori è in corso da tempo: dopo il lockdown c’è stato un incremento importante di richiesta di casa vacanza così come il ritorno dei flussi turistici ha animato la domanda per investimento.

Il nuovo si vende intorno a 2500-2800 € al mq. Continua ad esserci interesse per il comune di Rivisondoli i cui prezzi più bassi attirano gli acquirenti con budget inferiore.  Infatti, una soluzione in buono stato non supera i 2000 € al mq.

 

Ponte di Legno in Lombardia registra un aumento dei prezzi del 6,8%. Le richieste arrivano prevalentemente da persone residenti in Lombardia ma, negli ultimi tempi, si segnala un interesse da parte di acquirenti francesi ed inglesi che decidono di acquistare spinti dalle novità degli impianti termali che dovrebbero sorgere a Ponte di Legno. Chi ha un capitale più contenuto opta per Temù dove i prezzi sono più contenuti (meno di 2000 € al mq).

 

Buon andamento anche in Trentino grazie a una domanda sempre sostenuta e un’offerta più bassa.