Mani lunghe alla Chiesa di Santa Barbara

Mani lunghe alla Chiesa di Santa Barbara

Mani lunghe alla Chiesa di Santa Barbara

 

Villacidro, tarda mattinata: trentunenne Rom distrae l’addetta alle pulizie e le ruba il cellulare dalla borsa.

È accaduto nella Chiesa di Santa Barbara, nel comune di Villacidro. Dopo aver distratto l’addetta alle pulizie presente all’interno dell’edificio, la donna le ha trafugato dalla borsa – lasciata appoggiata e incustodita su uno dei banchi della chiesa – un cellulare.

Al termine dell’attività d’indagine, i carabinieri del Radiomobile della locale Compagnia e quelli della Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Cagliari, una trentunenne Rom. Nata a Sciacca e domiciliata a Settimo San Pietro, ma di fatto senza fissa dimora, la donna è disoccupata con precedenti denunce a carico. L’accusa è di furto aggravato.

advertisement

Per incastrarla, i carabinieri si sono avvalsi dell’estrapolazione delle immagini registrate da un circuito di videosorveglianza, col conforto di riscontri testimoniali. Il telefonino è stato poi recuperato dai militari intervenuti e restituito alla legittima proprietaria.