Villacidro – Deferito in stato di libertà un 31enne

Ieri a Villacidro a conclusione di un'attività d'indagine intrapresa a seguito della denuncia-querela presentata da un 60enne pensionato del luogo, i carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per truffa aggravata, un 31enne originario di Crotone, residente a Roma, già gravato da precedenti denunce, poiché con artifizi e raggiri avrebbe indotto il villacidrese ad acquistare dal sito e-commerce "piscinemanomano.it" una piscina del valore di euro 1318,70 che non è mai stata consegnata.

Villacidro - Deferito in stato di libertà un 31enne

Villacidro – Deferito in stato di libertà un 31enne

Ieri a Villacidro a conclusione di un’attività d’indagine intrapresa a seguito della denuncia-querela presentata da un 60enne pensionato del luogo, i carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per truffa aggravata, un 31enne originario di Crotone, residente a Roma, già gravato da precedenti denunce, poiché con artifizi e raggiri avrebbe indotto il villacidrese ad acquistare dal sito e-commerce “piscinemanomano.it” una piscina del valore di euro 1318,70 che non è mai stata consegnata.

È sin troppo facile per qualunque malintenzionato proporre su un qualunque sito web di commercio elettronico o social network un oggetto che intrighi l’attenzione di sprovveduti acquirenti, anche in relazione ai prezzi stracciati di un eventuale acquisto, stimolandone i desideri, ricevere poi il maltolto tramite bonifico e chiudere il rapporto semplicemente non inviando quando promesso, per scomparire infine da tutti i radar.

Con molta fatica i carabinieri riescono spesso ad individuare gli autori del raggiro che potranno spesso pervenire ad una condanna in sede penale ma che non restituiranno mai il valore della truffa compiuta.

advertisement
Articolo precedente15esima edizione di Bosa Antica
Articolo successivoUta – Deferito in stato di libertà una 28enne e una 34enne
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore e scrittore emergente. Ha studiato al Liceo Linguistico di La Maddalena, dove si è diplomato nel 2019. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online.