Villa Domi: a Napoli ritorna il convegno sulla depressione

Napoli, a Villa Domi ritorna il convegno sulla depressione ideato da Magda Mancuso

Un nuovo grande evento di spessore e impegno sociale  si è svolto nella suggestiva cornice di Villa Domi : ” Un pensiero per Fiorella Fabiola”, un convegno per sensibilizzare ed informare sul grave problema della depressione.

Il convegno è stato ideato e diretto dalla telegiornalista e conduttrice televisiva Magda Mancuso, sorella gemella di Fiorella Fabiola e realizzato in collaborazione con la fondazione Francesco Terrone Di Ripacandida e Ginestra di cui si è fatto portavoce il giornalista Massimo Sparnelli, con l’imprenditore Domenico Contessa e con il patrocinio morale del Comune di Acerra (Na).
Presenti anche diverse emittenti televisive, tra cui TLA con Francesco Di Somma, MovidaTelevision con Natasha Ummaro, Campania Felix con Raffaele Carlino, DgPhotoArt con Michela Mortella.
L’idea nasce 5 anni fa, quando Magda dopo aver attraversato il dolore della perdita della sorella, decide di trasformare la sua sofferenza in un qualcosa da poter mettere a disposizione di tutti, sensibilizzare, diffondere e affrontare un tema delicato e allo stesso tempo forte, come quello della depressione.
È così che Magda attraverso il ricordo della sorella gemella, sottolinea come spesso la società è capace di mettere ai margini le persone più sensibili, facendole sentire inadeguate e spingendole alla negazione della vita.
Ed è proprio l’inadeguatezza, il senso di negazione, che ha spinto Fiorella Fabiola 8 anni fa a decidere di abbandonare questo mondo, lasciando scritto a sua sorella ” ho trovato la mia dimensione”.
Hanno preso parte al convegno la psicologa sessuologa Manuela Morra; la nutrizionista Rosalia Ciorciaro; la poetessa e giornalista Rai Luigia Sorrentino; il maestro della scuola Yoga Integrale_Shri Vaishnara Ashrama, Gino Sansone; la scrittrice, musicista e giornalista Filomena Carrella; Dario Martusciello, medicina e chirurgia estetica; il Dott. Attilio Manzo, imprenditore e presidente della ONLUS “Progetto Fratta “.
L’ ex senatrice Graziella Pagano, assente per motivi di salute, lascia un messaggio sulla pagina social di Magda Mancuso affermando ” Riflettere sulla solitudine e in generale sul senso della vita, è oggi più che mai importante.
Viviamo tempi difficili e l’egoismo sociale sembra prendere il sopravvento su un più giusto concetto di convivenza e di comunità.
La Comunità più preziosa è quella degli affetti e dei sentimenti”
Ad allietare la serata la partecipazione de” I Posteggiatori Decumani” i maestri  Gioacchino Iovino e Raffaele Puglia con il soprano Anastasia Derun.
Conclude il convegno l’ Attrice Lucia Oreto , recitando ” Questo amore” di Jacques Prévert, un vero e proprio inno all’amore.
L’ evento è stato sostenuto dalla società  All Global service network di servizi in franchising del Dott. Attilio Manzo, dal Dott.Dario Martusciello medicina e chirurgia estetica e dalla partecipazione di “Cuor di gusto” di Gianna Micco .
Per Villa Domi si è trattato un appuntamento diverso e meno glamour ma che spinge il padrone di casa Domenico Contessa ad aprirsi sempre più ad iniziative di questo genere che possano sensibilizzare su tempi importanti quanto delicati .
Alcuni momenti sono stati particolarmente toccanti , il convegno si è trasformato in un percorso emozionale molto intenso .