Uta – Deferito in stato di libertà una 28enne e una 34enne

Ieri ad Uta i carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per "indebito percepimento del reddito di cittadinanza" una 28enne, coniugata, disoccupata, censita nella banca dati delle forze di polizia e una 34enne, nubile e disoccupata.

Uta - Deferito in stato di libertà una 28enne e una 34enne

Uta – Deferito in stato di libertà una 28enne e una 34enne

Ieri ad Uta i carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per “indebito percepimento del reddito di cittadinanza” una 28enne, coniugata, disoccupata, censita nella banca dati delle forze di polizia e una 34enne, nubile e disoccupata.

Entrambe le ragazze sono residenti a Uta.

Non avevano diritto alla provvidenza in quanto nel nucleo familiare di entrambe era presente una persona che già lo percepiva.

Allo scopo di superare tale ostacolo avevano falsamente dichiarato, nella richiesta del sussidio, di risiedere in un luogo che si erano inventate e che forse nessuno avrebbe mai verificato, come talvolta succede.

advertisement

I militari però nel corso delle loro sistematiche verifiche hanno rilevato tali incongruenze, andando poi ad accertare i reali luoghi di domicilio e residenza delle giovani ed accertando come un loro familiare già fruisse di reddito di cittadinanza.

Articolo precedenteVillacidro – Deferito in stato di libertà un 31enne
Articolo successivo“Il Principe Blu e la Stregaccia Levaforze Ammazzamuscoli” – Una favola per parlare ai bambini di sla e felicità
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore, poeta e giornalista. Si è diplomato nel 2022 presso l'Accademia d'arte di Cagliari. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, nel quale è socio Senior, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online. Nell'Ottobre 2022 esce il suo terzo cortometraggio: "The Overseers". A Febbraio 2023 uscirà il suo prossimo libro: "Il multiverso negli occhi".