Sardegna in fiamme: ventisette incendi in un solo giorno

incendi
Incendio nelle campagne del Comune di Ozieri, località C.Aini (Corpo Forestale)

Su un totale di ventisette incendi occorsi in data 4 luglio, se ne segnalano cinque per la cui soppressione il Corpo forestale ha utilizzato, oltre le squadre a terra, anche i mezzi aerei del sistema regionale antincendio

Di seguito qualche informazione più approfondita sui cinque incendi di maggior rilevanza.

Il rogo di maggiori proporzioni – 9,6 ettari percorsi dalle fiamme – è divampato nelle campagne del Comune di Orgosolo, località Riu Coda e Serra. Le operazioni di spegnimento (terminate alle 11.40) sono state coordinate dal personale della Stazione Forestale di Gavoi e dal personale del CFVA del GAUF di Nuoro, coadiuvato dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base elicotteri del CFVA di Farcana. Sul posto sono intervenuti: i VVF di Nuoro, le squadre dell’Agenzia Forestas dei cantieri di Fonni-Donnorotei e i barracelli di Fonni.

Non di poco conto – 6,4 ettari di pascolo nudo andati in fiamme – anche l’incendio sviluppatosi in agro del Comune di Ortacesus, località Mitza s’orru. Il personale della Stazione del Corpo Forestale di Senorbì e quello del CFVA del GAUF di Cagliari, nel momento in cui si scrive (ore 19.00) stanno coordinando le operazioni di spegnimento. La loro azione è coadiuvata dal personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi elicotteristiche del CFVA di Villasalto, Marganai e Pula. Sul posto stanno inoltre intervenendo i VVF di Mandas, le squadre dell’Agenzia Forestas dei cantieri di Senorbì e i volontari di Guasila e Senorbì.

advertisement

Un terzo incendio ha riguardato il territorio del Comune di Trinità D’Agultu (località Li Puzzi). Le operazioni di spegnimento (concluse alle 08.45), sono state coordinate dal personale della Stazione Forestale di Trinità D’Agultu, coadiuvato dal personale elitrasportato a bordo dell’elicottero proveniente dalla base elicotteristica del CFVA del Limbara. Sul posto è intervenuta anche la squadra dei VVF di Tempio.

In agro del Comune di Ozieri, località C.Aini, un rogo ha percorso una superficie ricoperta a pascolo nudo: lo spegnimento è stato coordinato dal personale delle Stazioni del Corpo Forestale di Ozieri e Ploaghe, coadiuvato dal personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi elicotteristiche del CFVA di Anela, Limbara e Fenosu.

Infine, è ancora in corso in questi minuti, un incendio su una superficie adibita a coltivazioni erbacee in agro del Comune di Uras, località S’Acqua Bianca. Le operazioni di spegnimento vedono impegnato il personale della Stazione del Corpo Forestale di Marrubiu e il personale del CFVA del GAUF di Oristano, coadiuvati dal personale elitrasportato a bordo degli elicotteri provenienti dalle basi elicotteristiche del CFVA di Fenosu e Sorgono. Sul posto stanno intervenendo anche le squadre dell’Agenzia Forestas dei cantieri di Arborea e Santa Giusta.

Potrebbe interessarti anche: Incendi in Sardegna: otto ettari in fiamme a Decimoputzu