Batukero Dance: un invito a vivere la vita senza barriere e pregiudizi

Batukero Dance: un invito a vivere la vita senza barriere e pregiudizi nel nuovo singolo di Tasha Rodrigues.

E’ appena uscito il nuovo singolo della cantante angolana Tasha Rodrigues, indomabile guerriera armata di trascinante energia e voce decisa. Ne è la dimostrazione il fatto che ha scelto di diffondere nei suoi concerti le voci di donne africane, protagoniste nella lotta per i diritti. Il titolo del testo (in portoghese) è “Batukero Dance“: parole, musica e voce sono di Tasha, la produzione artistica di Giuseppe Mangiaracina e Riccardo Corso.

“Batukero Dance” è un invito a vivere la vita ballando – racconta Tasha -, un’esortazione ad abbandonarsi totalmente al ritmo travolgente che questa canzone comunica. La musica è vita, non ha frontiere, non ha barriere, avvicina le persone come fosse un incantesimo,  e il ballo è la sua formula magica“. Insomma, questo singolo è un grande progetto internazionale che conferma la musica come un potente mezzo per l’affermazione dei diritti civili e il superamento di barriere e pregiudizi.

Biografia


Tasha Rodrigues alterna l’attività di attrice in Africa a quella di cantante in Europa fin da adolescente. Originaria dell’Angola, ancora bambina inizia a dedicarsi al canto e alla musica. Da giovanissima studia danza afro per poi intraprendere l’attività professionale facendo parte per diversi anni del “Balletto Tradizionale d’Angola” e del gruppo di danza afro “African Dream Ballet“. Ma è la musica la sua vera passione. Ed è per la musica che Tasha negli anni a seguire diventa cittadina del mondo tra Angola, Portogallo, Inghilterra e Italia. Il primo lavoro discografico, dal titolo “Take my hand“, è caratterizzato da suoni e ritmi soul-afro-dance. Successivamente arrivano le serate live che la impegnano in numerosi concerti in Italia e all’estero. E’ una delle protagoniste del film “Le Sciamane” accanto ad Antonella Ponziani. Tra le altre esperienze, indimenticabili collaborazioni con James Brown, Fausto Leali e Fiorello. Poi la televisione, ed è Licia Colò a volerla come ospite fissa all’interno di “Alle falde del Kilimangiaro“. Notevole il successo personale riscosso: canta, balla e recita prestandosi a divertentissimi siparietti comici, e quella che doveva essere un’isolata presenza televisiva si trasforma in una permanenza lunga cinque anni con oltre novanta puntate all’attivo.

advertisement