Visite all’Abbazia benedettina e antica Capua

Progetto

Visite all’Abbazia benedettina e antica Capua

Il 17 – 18 – 19 Giugno  Le Giornate Europee dell’Archeologia con il grande ritorno!

In Campania, nel beneventano – Domenica 19 Giugno – Ore 17 – visita all’Abbazia Benedettina del Santo Salvatore a San Salvatore Telesino con reperti archeologici.

A Santa Maria Capua Vetere, visite all’antica Capua con aperture anche notturne dell’Anfiteatro Romano, il più antico al Mondo!

advertisement

 

Tutte le info su (15) Archeoclub d’Italia Nazionale | Facebook

 

“Le Giornate Europee dell’Archeologia all’Abbazia Benedettina del Santo Salvatore a San Salvatore Telesino, in provincia di Benevento, in Campania. Ci sono libri che nascono da molto lontano, addirittura da amori sbocciati nel medioevo, divenuti versi immortali ma anche memorie di pietra come le antiche abbazie e le antiche chiese. Per questo non poteva esserci incontro migliore, sul piano delle giuste sensibilità, tra l’ultimo libro di Michele Ruggiano e l’Abbazia benedettina di San Salvatore Telesino. In questo sito, testimone di tempi di pietra, ci sarà la presentazione, a cura dell’Archeoclub di Benevento, del libro “Amori di sogno e sogni d’amore”.

L’incontro, che avverrà domenica 19 giugno 2022, in occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia, è reso possibile grazie al patrocinio dell’Amministrazione Comunale di San Salvatore Telesino. L’incontro sarà preceduto, dalle 17 alle 18, da una visita alla struttura e alle raccolte archeologiche, a cura della locale Pro Loco. Sarà un dialogo tra letteratura e opere d’arte, che a quella poesia immortale si sono ispirate, soprattutto nel Romanticismo europeo. La presentazione sarà arricchita dalla musica dal vivo, eseguita al violino da Giuseppe Morante.

L’incontro, svolto con la fattiva collaborazione dell’Istituto Storico Sannio Telesino, sarà occasione per presentare il nucleo della Valle Telesina dell’Archeoclub, nato da pochi mesi e che cercherà di dare il suo contributo specifico alla vita culturale di un’area ricca non solo di storia ma anche di passione per il proprio passato”. Lo ha annunciato Francesco Morante, Presidente Archeoclub D’Italia sede di Benevento.

 

E Giornate Europee dell’Archeologia dal 17 al 19 Giugno, anche a Santa Maria Capua Vetere per visitare ed ammirare l’antica Capua anche con visite in notturna!

 

La Direzione regionale Musei Campania, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Caserta e Benevento, la Scuola Superiore Meridionale, il Comune di Santa Maria Capua Vetere, l’Accademia Musica e Arte “Vincenzo Vitale”, l’Archeoclub di Santa Maria Capua Vetere, Artem, Le Nuvole e il Lions Club di Santa Maria Capua Vetere  propone per le giornate di sabato 18 giugno e domenica 19 giugno 2002 un’apertura straordinaria del circuito archeologico dell’antica Capua, con un intenso programma di iniziative nell’ambito delle JEA – Journées Européennes de l’Archéologie, nate nel 2019 sotto l’egida del Ministero della cultura francese per mezzo dell’INRAP – Istituto Nazionale di Ricerca Archeologica Preventiva. Lo spirito che anima le Giornate è quello dell’inclusione, dell’apertura straordinaria dei luoghi della cultura: laboratori/workshop, depositi generalmente inaccessibili al pubblico dei non addetti ai lavori, “apertura di competenze” con lezioni aperte, come quelle che si terranno al Museo con i dottorandi della Scuola Superiore Meridionale, e visite guidate che vi condurranno nel circuito archeologico dell’antica Capua. Sarà garantita la più ampia accessibilità degli spazi agli eventi in programma, nel segno dell’inclusività e dell’interdisciplinarietà.

 

Museo archeologico dell’antica Capua:

Sabato 18 giugno 2022, dalle ore 17 alle ore 19, Laboratorio di archeologia.

La Scuola Superiore Meridionale, con la Direzione regionale Musei Campania e la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Caserta e Benevento, presenta i primi esiti della ricerca, con la direzione scientifica del Prof. Carlo Rescigno, sui materiali provenienti dagli scavi 1993 del complesso archeologico noto come Officina dei Bronzi. I dottorandi della Scuola Superiore Meridionale Roberto Domenico Melfi, Vincenzo Tallura e Lorenzo Toscano, esporranno i risultati ottenuti dalla ricerca e presenteranno una selezione preliminare dei reperti finora individuati durante la ricognizione dei depositi del Museo archeologico dell’antica Capua, quali reperti ceramici e pittorici pertinenti la domus romana e una selezione dei materiali relativi all’Officina dei bronzi, quale testimonianza della famosa produzione di vasellame in bronzo nota come Campana Suppellex. ore 17:30, inaugurazione della mostra “Memorie dal Sottosuolo” del maestro Gianni Pontillo. La mostra, organizzata con la collaborazione dei Lions Club di Santa Maria Capua Vetere, si snoda nelle sale museali in stretto rapporto con la collezione archeologica, che esalta la percezione delle opere pittoriche. Citazioni dalla monumentalità delle città campane e la riproduzione in chiave contemporanea di reperti esposti nel Museo archeologico dell’antica Capua sono il frutto dell’elaborazione dell’artista e la sua visione dell’Antichità attraversata da un sapiente uso del colore. Sarà presente una rappresentanza dei soci del Club Lions Napoli Host. La mostra sarà visitabile fino alle ore 22:00 e resterà aperta fino a martedì 21 giugno 2022 Alle ore 20:00 visita di un’ora “Alla scoperta dell’antica Capua” a cura de Le Nuvole.

 

Anfiteatro campano:

Sabato 18 giugno 2022 ore 17:30: saggio finale dell’Accademia Musica e Arte “Vincenzo Vitale” convenzionata con il Conservatorio di Musica Statale “Giuseppe Martucci” di Salerno. Gli allievi, distintisi in diverse manifestazioni nazionali, suoneranno musiche di Beethoven, Rossomandi, Czerny, Clementi e Chopin. Domenica 19 giugno 2022, alle ore 17:00: all’Anfiteatro campano, concerto per Pianoforte a 4 mani con il Duo Martucci formato dai Maestri Sabatino Cante e Antonio Avagliano. Alle ore 20:00 seguirà la visita di un’ora “Alla scoperta dell’antica Capua” a cura de Le Nuvole e, a partire dalle 21, si susseguiranno visite a cura dell’Archeoclub di Santa Maria Capua Vetere.

PROGRAMMA Sabato 18 Giugno 2022:

Museo archeologico dell’antica Capua, Laboratorio Archeologia – 17:00-19:00: Presentazione materiali Officina dei Bronzi

Memorie Dal Sottosuolo – 17:30-19:00: Vernissage

Interverranno:

– Dott.ssa Ida Gennarelli, direttore del Museo archeologico dell’antica Capua e dell’Anfiteatro;

– Avv. Anna Maria Ferriero, assessore comunale alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale;

– Ing. Vincenzo Guarracino, presidente Lions Club di Santa Maria Capua Vetere;

– Gianni Pontillo, maestro.

ALLA SCOPERTA DELL’ANTICA CAPUA – 20:00-21:00: Visita guidata a cura de “Le Nuvole”

Anfiteatro Campano ACCADEMIA MUSICA E ARTE “VINCENZO VITALE” – 17:30-20:00: Saggio finale

 

PROGRAMMA DOMENICA 19 GIUGNO 2022:

Anfiteatro Campano CONCERTO PER PIANOFORTE – 17:00-20:00: Esibizione Duo Martucci

ALLA SCOPERTA DELL’ANTICA CAPUA – 20:00-21:00: Visita guidata a cura de “Le Nuvole”

VISITE GUIDATE – 21:00-21:30: A cura dell’Archeoclub

Apertura straordinaria del Museo archeologico dell’antica Capua e dell’Anfiteatro campano

Info ORARI:

Sabato 18 giugno 2022

Anfiteatro campano: 9:00-13:30 (Ultimo ingresso 13:00)

Apertura straordinaria: 16:00-20:00 (Ultimo ingresso 19:30)

Museo archeologico dell’antica Capua: 9:00-22:00 (Ultimo ingresso 21:30)

Apertura domenica 19 giugno 2022 Anfiteatro campano: 9:00-22:00 (Ultimo ingresso 21:30)