Meeting per i 70 anni del CUS Sassari

Meeting per i 70 anni

Di seguito la presentazione del Meeting per i 70 anni del CUS Sassari, in programma domani – sabato 18 giugno -allo “Stadio dei Pini”, Tonino Siddi

Mancano meno di 24 ore al Meeting per i 70 anni del CUS Sassari.

I festeggiamenti per questo importante traguardo partono proprio domani, sabato 18 giugno, con l’atletica leggera e proseguiranno nei prossimi mesi con eventi nel tennis, basket e nel calcio.

L’evento, che si svolgerà allo “Stadio dei Pini” di Sassari, inizierà alle ore 16.30 con la gara dei 60 m ragazze, per concludersi poi con l’ultima gara, i 5000 m uomini, prevista per le 19:45.

advertisement

Al Meeting per celebrare i 70 anni del sodalizio turritano sono stati invitati tutti i CUS italiani e diversi centri universitari hanno risposto presenti: Genova, Torino, Padova, Palermo, Cagliari ed altri.

Per le categorie ragazzi e cadetti sono previste gare a livello regionale tra alcune tra le più importanti promesse dell’atletica sarda. Per gli assoluti, invece, parteciperanno atleti provenienti da diverse città italiane per prepararsi al meglio per i campionati italiani, in programma il prossimo fine settimana a Rieti.

Le gare di spicco della manifestazione

Sono diverse le gare interessanti dell’evento targato CUS Sassari. Tra queste citiamo indubbiamente i 400 m, che vedranno protagonisti tra gli altri l’atleta CUS Sassari Gabriele Hazmi e Giacomo Martellozzo (CUS Padova).

Importanti saranno anche i 400 femminili e gli 800 maschili, con protagonista l’ex Ithocor Meloni, ora alla Pro Sesto. I 100 m maschili, nonostante l’assenza di Antonio Moro, presentano atleti di livello, come Daniele Desogus (Gonone Dorgali) e Filippo Zoccheddu (Atletica Oristano).
Nei 100 m femminili da segnalare la presenza di Svetlana Fanale (CUS Palermo).

Infine, Antonmarco Musso dell’Atletica Oristano, cercherà di strappare il pass per i campionati italiani proprio nel Meeting dei 70 anni del CUS Sassari. L’atleta della società oristanese se la dovrà vedere con Felipe Tommasini.

Nel getto del peso femminile presente la vice campionessa italiana Promesse del CUS Torino Sara Verteramo (CUS Torino), che si giocherà il primo posto, verosimilmente con Elisa Pintus (CUS Cagliari). Nel lancio del disco maschile sarà lotta tra Michele Mura (CUS Sassari) e Francesco Fedeli (Ichnos).

Da segnalare anche il Trofeo “Ponti non Muri”, con la gara Paralimpica FISPES dei 100 m degli atleti Special Olympics.

Di seguito il programma completo: 

I ringraziamenti agli sponsor

Il CUS Sassari intende inoltre ringraziare tutti gli sponsor che hanno deciso di finanziare questo importante evento, su tutti la Fondazione di Sardegna e Copier Service. Non si dimentano nemmeno i ringraziamenti alla FIDAL Provinciale e regionale, oltre che:

  • Swiss Borg
  • Formaggi Pinna
  • Acqua San Martino
  • Mizuno Deltaplano
  • Pizzeria “Muflone”
  • D&C di Dino Concu
  • Ponti non Muri
  • Apex