Invasione cavallette Sardegna, Deidda: “Massimo sostegno alle comunità colpite”

Invasione cavallette Sardegna, Deidda (FDI):
Invasione cavallette Sardegna, Deidda (FDI): "Massimo sostegno alle comunità colpite"FDI elabora richieste ben precise

Invasione cavallette Sardegna, Deidda (FDI): “Massimo sostegno alle comunità colpite”

FDI elabora richieste ben precise all’attenzione del governo

“Questa mattina, accompagnato dai tecnici Saverio Mameli e Agata Barca,  ho avuto il piacere di incontrare il Sindaco di Ottana, Franco Saba, che ringrazio per la disponibilità domenicale.

Vista la dimensione che ha assunto il fenomeno dell’invasione delle locuste, ho portato la mia solidarietà a tutta la comunità e, per suo tramite, ai colleghi sindaci colpiti da questa ennesima piaga”, dichiara Salvatore Deidda, deputato di FdI;“Questo fenomeno – prosegue Deidda – ormai non interessa più solo il mondo delle campagne, ma anche il centro abitato, assumendo quindi un problema di salute pubblica. Servono interventi urgenti di disinfestazione delle aree urbane e, dove il personale adibito non è sufficiente, si auspica l’intervento di privati. Ho assicurato, che tutti gli esponenti di Fratelli d’Italia sono impegnati, per le proprie competenze, non solo a gestire l’emergenza, ma a preparare la campagna di prevenzione.

Porterò all’attenzione del Governo richieste ben precise come: aggiornamento della superficie interessata al fenomeno attraverso l’ausilio di personale specializzato coordinato da un direttore scientifico; interventi fisico-meccanici con arature obbligatorie che permetto di distruggere le covate (tecnica che si deve rendere obbligatoria con aiuti diretti alle aziende); trattamenti chimici preventivi dove non è possibile l’intervento meccanico. Naturalmente, affinché queste operazioni possano avere successo bisogna provvedere alla concessione di deroghe per chi opera con sistemi di agricoltura biologica, soprattutto per quanto riguarda i trattamenti di disinfestazione con prodotti chimici e una deroga alle arature in zona ZPS (gallina prataiola), che interessa buona parte del territorio comunale di Bolotana, Noragugume e Sedilo. Infine, durante la disinfestazione con prodotti chimici, bisogna intervenire con aiuti agli allevamenti in termini di sostegno all’alimentazione del bestiame”, è quanto dichiara Salvatore Deidda, dopo la sua visita al Sindaco di Ottana, Franco Saba

Invasione cavallette Sardegna

advertisement
Invasione cavallette Sardegna, Deidda (FDI): "Massimo sostegno alle comunità colpite"FDI elabora richieste ben precise
Invasione cavallette Sardegna, Deidda (FDI): “Massimo sostegno alle comunità colpite”FDI elabora richieste ben precise