Festival delle Bellezze 2022: Tutto pronto per il primo appuntamento della V edizione del “Festival delle Bellezze”

“Festival delle Bellezze”
Festival delle Bellezze 2022: Tutto pronto per il primo appuntamento della V edizione del “Festival delle Bellezze”

Festival delle Bellezze 2022: tutto pronto per il primo appuntamento della V edizione del “Festival delle Bellezze”

Dedicato alla musica, alle arti e al patrimonio archeologico e monumentale del Nord Sardegna.

Martedì 21 giugno alle 19:30, il Castrum romano de La Crucca a Sassari ospiterà il concerto del solstizio d’estate con le esibizioni dell’Insieme Vocale Nova Euphonia e della Corale Studentesca Città di Sassari

 

Sarà un concerto epico al tramonto a dare il via alla V edizione del “Festival delle Bellezze”. Martedì 21 giugno alle 19:30, nella suggestiva cornice del Castrum Romano de La Crucca a Sassari, il M° Vincenzo Cossu dirigerà l’Insieme Vocale Nova Euphonia e la Corale Studentesca Città di Sassari in un saluto in musica all’arrivo dell’estate.

La manifestazione, organizzata dall’associazione culturale-musicale Insieme Vocale Nova Euphonia con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, dei Comuni ospitanti e con il sostegno della Camera di Commercio del Nord Sardegna, della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Sassari e Nuoro e della Confindustria Centro Nord Sardegna, ha preso vita nel 2018 con l’intento di dare voce alla bellezza dei luoghi più suggestivi della Provincia turritana attraverso le sonorità portate in scena da artisti di spicco del panorama musicale sardo.

advertisement

Le due corali, accompagnate al pianoforte da Valentino Cubeddu e da Andrea Budroni,  eseguiranno un repertorio variegato di musiche epiche, temi cinematografici, brani di world music e melodie sarde. La parte del concerto dedicata ai brani sardi costituirà il saggio dei corsi 2021 finanziati dalla Regione Autonoma della Sardegna attraverso l’art.8 della L.R. n.64 del 1976.

La serata, inserita nel cartellone di “Sassari Estate”, è organizzata in concomitanza con la Festa Europea della Musica e in collaborazione con MIC, SIAE, FENIARCO (la principale federazione nazionale di cori amatoriali).

Il Festival fa parte del cartellone degli eventi di “Salude & Trigu”, il progetto della Camera di Commercio di Sassari che supporta la valorizzazione turistica delle manifestazioni culturali legate alle tradizioni del Nord Sardegna.

Il primo appuntamento avrà come ospite una delegazione della Comunità di recupero de La Crucca.

Nel corso della serata, in collaborazione con la libreria Koinè, sarà anche presentato il libro “A night at the teathre. I Queen alla corte di sua maestà il cinema” di Vincenzo Cossu, pubblicato nel novembre 2021 dalla Arcana edizioni.

A corollario della prima tappa si svolgeranno visite diurne e notturne al Castrum con biglietto d’ingresso a prezzo speciale.

Dato che l’evento si terrà sul prato inglese il pubblico è invitato a munirsi di teli o stuoie per ridurre l’impatto ambientale. Coloro che hanno problemi di deambulazione possono portare sedili da spiaggia o da campeggio. Chi volesse consumare la cena al sacco potrà usufruire dello spazio ristoro oltre a poter acquistare cibi e bevande al bar.

Ingresso solo su prenotazione al 347 9537162

 

I PROTAGONISTI 

L’Insieme Vocale Nova Euphonia viene ideato e fondato a Sassari nel 2010 dal M° Vincenzo Cossu come il primo e unico gruppo vocale della Sardegna specializzato in musica da cinema. Nel 2011, dopo aver conseguito il 1º Premio nella sezione “vocal music” al 14° International Music Competition “Pietro Argento”, il coro entra a far parte della FERSACO (La Federazione Regionale Sarda Associazioni Corali).  Fra il 2011 e il 2017 il coro tiene in Sardegna, in Italia e all’estero oltre un centinaio di esibizioni, conseguendo vari riconoscimenti in competizioni internazionali. Fra il 2018 e il 2021 il Nova realizza importanti iniziative musicali, spesso in collaborazione con enti benefici e Onlus nazionali e internazionali. Tra i riconoscimenti ottenuti nel corso degli anni vi sono 1° premio di categoria al Concorso Nazionale Prime Note (2019) e il gold award nella categoria K nell’edizione virtuale del World Choir Festival di Hong Kong (2021).

 

La Corale Studentesca “Città di Sassari” nasce nell’autunno del 2014 da un’idea del M° Vincenzo Cossu, in collaborazione con il M° Accompagnatore Irene Dore, caratterizzandosi come il primo coro interscolastico delle scuole superiori della Sardegna.

Nel 2015 la Corale fa il suo esordio ufficiale con un concerto patrocinato dall’UNICEF e l’anno seguente si classifica al  2° posto nella categoria Cori Giovanili al Festival Internazionale “Canta al Mar 2015” di Calella in Catalogna. Nel 2017 partecipa a “Artisti Uniti per la Sardegna 2” e in occasione della 1° edizione del festival internazionale Istramusica in Croazia consegue il diploma d’argento nelle sezioni Folk e coro giovanile. Dal 2018 la corale è impegnata in numerose iniziative legate alla tutela della lingua e della cultura sarda, alla lotta contro la violenza sulle donne e alla difesa della legalità. Il suo repertorio spazia dal vocal pop alla world music, dalla musica da film allo spritual&gospel fino alla musica sarda e classica.

 

LOCATION: Castrum Romano, La Crucca (Parco di rievocazione storica)

Il museo forte romano si trova a pochi chilometri da Sassari, in località La Crucca, ed è inserito in un bellissimo parco adibito alle rievocazioni storiche. È gestito dall’associazione Ad Signa Milites nata con lo scopo di far conoscere la storia della Sardegna romanizzata e della civiltà romana attraverso la ricostruzione dettagliata di costumi, armi e armature, modi di vivere dei soldati e avvenimenti realmente accaduti 2000 anni fa. I figuranti che animano il Castrum -ricostruzione di una fortezza romana in scala reale- appartengono al gruppo di rievocazione storica dell’antica Roma di Sassari. All’interno del Castrum ci sono gli alloggi per i soldati con la cucina, l’officina del fabbro, le latrine, un pozzo per l’acqua, un carro da guerra, la balista (macchina d’artiglieria) e l’armeria. Inoltre uno degli alloggi è stato adibito a laboratorio didattico e punto vendita.

OSPITE: Comunità di recupero “La Crucca”

La comunità, nata nel 1988 grazie alla collaborazione fra la cooperativa “Promozione Umana” di Don Chino Pezzoli e l’Enichem che donò un territorio di circa 70 ettari in località La Crucca, è situata a circa 15 chilometri da Sassari. La struttura comunitaria si presenta in primo luogo, come gruppo terapeutico riabilitativo, capace di accogliere e offrire un trattamento di costante stimolo e attenzione al singolo individuo. Diversi locali dell’antico insediamento rurale sono stati ristrutturati e destinati alle attività educative e lavorative previste dal programma terapeutico. Nei suoi trentaquattro anni di attività il centro ha ospitato circa quattromila persone di cui 1800 provenienti dalla Sardegna.

Il prossimo appuntamento del “Festival delle Bellezze” è in programma venerdì 1° luglio alle 19 a Olmedo dove il sito prenuragico di Monte Baranta ospiterà il concerto dei Tenores di Neoneli.