Città preromana con Archeoclub

A Mascali sepolture del tardomedioevo

Città preromana con Archeoclub

Città preromana con Archeoclub:

Nel Lazio a Monte Compatri andremo dalle cisterne romane alla città di Tuscolo, attraverso una passeggiata archeologico/ naturalistica.

Venerdì 17 Giugno – Sabato 18  Giugno e Domenica 19 Giugno – Giornate Europee dell’Archeologia con 100 eventi in Italia targati Archeoclub D’Italia!

advertisement

Monte Compatri nel Parco Regionale dei Castelli Romani !

Claudio Martorelli ( Archeoclub D’Italia sede di Monte Compatri – Lazio):

“Nel Lazio c’è l’antica città preromana di Tuscolo e la vedremo. Alle ore 9 inizio del briefing stampa itinerante che partirà dal piazzale di San Silvestro di Monte Compatri, Sabato 18 Giugno! La grande opportunità di vedere le terme, l’area del foro, mosaici e basamenti di costruzioni, ma anche ciò che resta di un santuario extraurbano!”.

“Nel Lazio c’è l’antica città preromana di Tuscolo e la vedremo. Alle ore 9 inizio del briefing stampa itinerante che partirà dal piazzale di San Silvestro di Monte Compatri, Sabato 18 Giugno. Andremo dalle cisterne romane alla citta’ di Tuscolo, attraverso una passeggiata archeologico/ naturalistica.

Inizieremo con una breve introduzione sul sito e di tutti gli aspetti geologici e morfologici del territorio. Attraverseremo la fattoria ” Collina degli asinelli”, dove si svolge ippoterapia con gli asini.

Poi arriveremo presso le cisterne romane datate I sec. d.c. Percorrendo il sentiero 502 del Parco regionale dei Castelli Romani, costeggiando il muro di cinta dell’ eremo di Camaldoli, arriveremo sul sito di Tuscolo, antica città preromana.

Qui ammireremo le evidenze archeologiche venite alla luce attraverso i scavi che si sono succeduti nel corso degli anni. Attualmente c’è una campagna di scavi che si protrarrà fino al 1 luglio.

La grande opportunità di vedere le terme, l’ area del foro, mosaici e basamenti di costruzioni, ma anche ciò che resta di un santuario extraurbano!”. Lo ha dichiarato Claudio Martorelli, segretario Archeoclub di Monte Compatri, nel Lazio.