Ciclo “ISEMinari”: martedì 5 luglio in programma “El pueblo escribe y la Asamblea no escucha”

Di seguito il comunicato stampa sul seminario intitolato El pueblo escribe y la Asamblea no escucha. La gestión de la correspondencia en los primeros años de la Revolución francesa, promosso nell’ambito del Ciclo “ISEMinari” dall’Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ISEM-CNR Cagliari, Milano, Roma)

Martedì 5 luglio, a partire dalle 17.00, si terrà il Seminario “El pueblo escribe y la Asamblea no escucha. La gestión de la correspondencia en los primeros años de la Revolución francesa”, promosso dall’ISEM-CNR nell’ambito del ciclo di incontri “ISEMinari”.

Introdotta dai saluti istituzionali di Gaetano Sabatini (Università Roma Tre, Direttore ISEM-CNR), Maria Betlem Castellà i Pujols (Universitat Pompeu Fabra Barcellona) si soffermerà sugli esordi della Rivoluzione francese e, in particolare, sulle petizioni indirizzate agli organi di governo: furono gestite tutte allo stesso modo o ci fu una qualche sorta di discriminazione per ragioni di natura socio-economica, religiosa, razziale o di genere?

L’analisi dei registri del Comité de Reportes dell’Assemblea Nazionale Costituente consentirà di fornire delle risposte a tale quesito. È previsto inoltre l’intervento di Carlo Bazzani (Università degli Studi di Napoli “Federico II”) in qualità di discussant.

advertisement

Il Seminario sarà moderato da Idamaria Fusco (ISEM-CNR).

L’evento, a cura di Isabella Cecchini, Idamaria Fusco, Geltrude Macrì (ISEM-CNR), si terrà esclusivamente da remoto e sarà trasmesso al pubblico attraverso il canale YouTube dell’ISEM: https://www.youtube.com/channel/UC5DGKTNNCJOrl09_a0QCa6Q

La registrazione dell’evento sarà successivamente caricata sullo stesso canale

Programma – El pueblo escribe y la Asamblea no escucha 

Programma completo ISEMinari febbraio luglio 2022