Biografilm prosegue con “Pleasure” e il sogno americano. Ospite Ninja Thyberg

IL 15 GIUGNO A BIOGRAFILM “PLEASURE

CON LA REGISTA DI NINJA THYBERG

STORIA DI NESSUNO” DI COSTANTINO MARGIOTTA

SOY LIBRE” DI LAURE PORTIER

ROSSO DI SERA” DI EMANUELE MENGOTTI

“IL CANTO DELLE CICALE” DI MARCELLA PICCININI

CONTINUA L’OMAGGIO A GIANNI CELATI E INIZIA IL BIO TO B

 

Spunti per riflettere e sguardi sul mondo mercoledì 15 giugno a Biografilm. Alle 16.30 al Lumière, alla presenza del regista, Storia di Nessuno di Costantino Margiotta racconta la vicenda poco nota del cooperante italiano Giovanni Lo Porto, sequestrato da Al Qaida nel gennaio del 2012 e ucciso tre anni dopo da un drone americano al confine tra Afghanistan e Pakistan.

Alle 19.00 al Chiostro di Santa Cristina grande l’atteso incontro con Ninja Thyberg, regista di Pleasure che sarà proiettato alle 21.00 al Biografilm Hera Theatre Pop Up Cinema Jolly. Il film, in collaborazione con MUBI, è un’esplorazione cruda e rivoluzionaria dell’industria del cinema porno che affronta i temi del consenso e dell’agency nel lavoro sessuale attraverso una prospettiva senza compromessi. Il collettivo Inside Porn modererà il dibattito a fine proiezione.

advertisement

Alle 19.15 Rosso di sera di Emanuele Mengotti, su ciò che resta del sogno americano sotto il cielo di Las Vegas mentre negli Stati Uniti si diffonde sempre più la confusione politica e sociale legata alle elezioni presidenziali.

Alle 21.30 Il canto delle cicale di Marcella Piccinini, mette in luce il filo che unisce una madre e una figlia, in un percorso indissolubilmente in cui sono vicine ma lontane, mute ma guerriere. 

Alle 21.00 per il Concorso Internazionale del Festival Soy Libre di Laure Portier, lo splendido ritratto di un ragazzo in cerca del proprio posto nel mondo, animato dal desiderio di vivere in assoluta libertà dopo un’infanzia difficile.

Un concentrato di bellezza e poesia alle 21.30 al Chiostro di Santa Cristina della Fondazza con Il mondo di Luigi Ghirri di Gianni Celati. Saranno presenti Ermanno Cavazzoni e Gabriele Gimmelli, autore del libro “Un cineasta delle riserve. Gianni Celati e il cinema“. La proiezione sarà preceduta da un breve filmato dei sopralluoghi del film fatti da Celati a cura di Paolo Muran in collaborazione con Home Movies nell’ambito di Archivio Aperto 2022.

Comincia anche il denso programma di attività di Bio to B – Industry Days, dedicato ai professionisti internazionali del cinema e del documentario. Bio to B – Industry Day, a Bologna presso il Dams Lab dal 15 al 18 giugno, è l’appuntamento annuale che Biografilm Festival dedica al networking business to business tra professionisti dell’audiovisivo con l’obiettivo di promuovere e supportare le produzioni italiane ed europee di documentari character driven, docuserie e biopic.

Programma completo https://www.biografilm.it/2022/biografilm-festival-2022/programma/